Visualizzazione post con etichetta cambiare vita. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta cambiare vita. Mostra tutti i post

In smart working si risparmia o si spende di più?

lunedì 1 marzo 2021

In smart working si risparmia?
Nelle scorse settimane sono usciti due articoli che, separatamente, evidenziano costi e oneri dello smart working. Vorrei provare ad unire le informazioni presentate per cercare di comprendere se, a conti fatti, lo smart working è, dal punto di vista del lavoratore, conveniente.

I due articoli/studi sono rispettivamente di Sos Tariffe e Variazioni, il primo è un sito web che si concentra principalmente sul risparmio, la seconda è una società di Mantova che si prefigge lo scopo di cambiare in meglio il mondo del lavoro.


Pronti per la 6° estinzione di massa?

lunedì 22 febbraio 2021

Pronti per la 6° estinzione di massa?
Pronti per la 6° estinzione di massa?

Grandi estinzioni di massa in passato ce ne sono state svariate, per la precisione cinque. Durante questi eventi catastrofici la stragrande maggioranza degli esseri viventi sono morti, per poi lasciare spazio ad una nuova rinascita.

Ora siamo nel bel mezzo della sesta grande estinzione di massa e questa volta, per la prima volta nella storia delle grandi estinzioni, ad assistere è presente anche l’uomo. Come mai sta accadendo tutto questo e cosa ci aspetta?


Con la terra non si campa

lunedì 15 febbraio 2021

Con la terra non si campa
Con la terra non si campa
Quante volte lo abbiamo sentito dire e ci abbiamo creduto: coltivare non fa guadagnare abbastanza per vivere, meglio trovarsi un lavoro “vero”. Dalla mia ormai pluriennale esperienza posso tranquillamente affermare che si tratta di un un credo falso, pronunciato da chi, probabilmente, non ha mai messo le mani nella terra.

Quello che dispiace è che forse là fuori ci sono decine e decine di giovani che rinunciano all’idea di diventare contadini o agricoltori e vivere una vita diversa, perché qualcuno gli ha raccontato questa incredibile fandonia. Di agricoltura, ragazzi, si vive eccome.

Biologico e Naturale non bastano

lunedì 8 febbraio 2021

Biologico e Naturale non bastano
Biologico e Naturale non bastano

Ognuno di noi vive contro natura, anche chi consuma biologico o acquista prodotti naturali. É infatti solo una moda, un luogo comune, credere che sia sufficiente votarsi a questi concetti per rendere sostenibile l’esistenza della specie umana. E poi quanti si buttano sul "naturale" solo per un tornaconto personale, tipicamente legato alla salute?

Purtroppo, per quanto molte persone siano mosse da ottimi principi, è di fondamentale importanza andare oltre e comprendere davvero come funziona la natura, se vogliamo che domani vi sia ancora un posto dove stare, soprattutto per le nuove generazioni.


Incrociamo le dita

lunedì 1 febbraio 2021

Incrociate le dita
Incrociate le dita

Ho appena inviato una di quelle email che decideranno il mio destino, almeno quello dei prossimi due anni, e ho paura. Poche righe con scritto: “Cari amici, ecco il mio ultimo lavoro, spero lo troverete interessante”

In allegato il pdf del mio nuovo libro, due anni di ricerche, studio, opera di sintesi e organizzazione. Un manuale, non il solito romanzo di fantasia, un testo volto ad aiutare concretamente le persone, per quanto critico e controverso. 

Questa volta sono andato un po’ oltre il limite e questo, lo devo ammettere, mi spaventa un po’.

Tutto sarà come prima

lunedì 11 gennaio 2021

Tutto sarà come prima
Tutto sarà come prima

La frase più banale e al contempo più errata che abbiamo sentito durante questa pandemia è che nulla sarà come prima. Cosa si intende con questa frase? Ma ovviamente che l’impatto di ciò che sta accadendo è così forte da cambiare totalmente le nostre vite.

In verità non è così: nell’immediato ci siamo dovuti adattare dando fondo a tutta la nostra resilienza, ma questi cambiamenti sono stati temporanei, dettati dall’obbligo. Non si poteva fare altrimenti e infatti ho un aneddoto da raccontarvi particolarmente eloquente.

Perchè non immagini una vita diversa

lunedì 4 gennaio 2021

Perchè non immagini una vita diversa
Perchè non immagini una vita diversa

La creatività oggi è una dote rara, perchè? Si tratta di un tassello fondamentale nel processo volto a vivere senza lavorare, perché quando si sceglie di andare contro corrente, quando si imbocca una strada nuova che nessuno ha mai prima intrapreso, serve immaginazione.

Prima di tutto è la via che va immaginata: fintanto che vivevamo nel modo considerato “normale” non facevamo altro che ricalcare i passi fatti da altri, limitandoci a imitare le loro scelte. Era abbastanza facile, bastava copiare, ma quando si sceglie di essere anormali, unici, serve inventarsi un percorso inedito e per farlo non possiamo che appellarci alla nostra immaginazione.

La Giustizia Esiste Veramente?

lunedì 14 settembre 2020

La Giustizia Esiste Veramente?
La Giustizia Esiste Veramente?
Quasi tutti riteniamo che la "Giustizia" sia un sistema creato per imporre un insieme di valori da rispettare, al fine di punire chi si comporta male e difendere chi subisce un torto. In verità non è così: la giustizia ha uno scopo molto diverso, ovvero quello di mantenere tutti in uno stato di paura, per evitare il caos economico, sociale e politico.

In questo articolo scopriremo come funziona e come viene applicata la giustizia nel sistema e capiremo quello che solitamente tendono a non raccontarci per evitare che la massa prenda consapevolezza di come stanno realmente le cose.


Vado Tutta l'Estate in Vacanza (anno 2°)

lunedì 29 giugno 2020

Tutta l'Estate in Vacanza (anno secondo)
Tutta l'Estate in Vacanza (anno secondo)
Se c’è un'esperienza che ho vissuto in gioventù e che mi è sempre  rimasta nel cuore, beh è certamente la meravigliosa estate trascorsa dopo gli esami di maturità. Un intero mese in Calabria con gli amici più cari a casa di uno di loro, vicino al mare. 

E poi tutta la Croazia in tenda assieme a quella che poi sarebbe diventata la mia amata consorte. Alla fine di quella lunga e spensierata estate, la vita vera, quella degli impegni e delle responsabilità, iniziò.

Attuare la Disobbedienza Civile

lunedì 11 maggio 2020

Attuare la disobbedienza civile
Attuare la disobbedienza civile
Se qualcosa è profondamente sbagliato, rappresenta un’ingiustizia o semplicemente non è in linea con i nostri valori, non siamo obbligati a farlo, nemmeno se è la legge ad imporlo. Ogni cittadino è libero di agire come meglio crede, almeno fintanto che non limita la libertà altrui.

Questo modo di agire viene comunemente definito disobbedienza civile, ovvero la possibilità che tutti abbiamo di andare contro le regole, pagandone ovviamente le conseguenze laddove sia necessario. Come si intreccia questo pensiero con la semplicità volontaria?

Questa Non è Semplicità Volontaria

lunedì 4 maggio 2020

Aggiungi didascalia

In questi giorni ricevo centinaia di email e messaggi di persone che mi ripetono sempre lo stesso concetto: “il tuo sogno si è avverato, finalmente abbiamo tutti smesso di lavorare”.

Cari amici, quella che stiamo vivendo in questi giorni non è “semplicità volontaria”, è soltanto l’inizio di un lento (e nemmeno tanto) impoverimento generale, non accompagnato da una saggia e ragionata riduzione dei propri bisogni. Non si tratta di una scelta, ma di un vero e proprio obbligo e per questo incompresa dalla massa.

Vorresti Vivere Sempre Così?

lunedì 20 aprile 2020

Vorresti Vivere Sempre Così?
Vorresti Vivere Sempre Così?

Si può fare, si può vivere per sempre come stiamo vivendo ora, senza però le limitazioni alla nostra libertà, si intende. Ci sono persone che vivono in questo modo da moltissimo tempo. Un numero enorme me lo scrive ogni giorno, mi racconta come da tempo ha smesso di correre, di essere schiava dei debiti, libera di fare ogni giorno ciò che desidera.

Questo momento drammatico porta con sé un vantaggio inaspettato: ci mostra come sarebbe la nostra vita se scegliessimo veramente di cambiare. Vi piacerebbe vivere così, avendo però la libertà? Allora ecco cosa si può concretamente fare per ottenere tutto questo.

Muore l'uomo Vive la Natura

lunedì 6 aprile 2020

Muore l'uomo vive la natura
Aggiungi didascalia

Mai come in questi giorni ci stiamo rendendo conto di che tremenda piaga siamo per questo mondo. Sono bastate poche settimane per osservare una dirompente rinascita della natura, derivante semplicemente dalla nostra salutare assenza.

Mentre noi siamo costretti in casa e ci spegniamo in massa, il mondo ne guadagna in salute e questa forse è la più grande lezione che oggi possiamo imparare, peccato che sarà tutto temporaneo.

È il Sistema a Farci Ammalare

lunedì 23 marzo 2020

È il Sistema a Farci Ammalare
È il Sistema a Farci Ammalare

Come ben sapete il terribile momento che stiamo attraversando sta causando un numero estremamente elevato di vittime. Negli ultimi giorni abbiamo tranquillamente superato il tetto dei 700 decessi giornalieri e per questo le terapie intensive sono ormai sature.

Moltissimi sono convinti che sia il virus ad uccidere le persone, tuttavia non è così, il vero colpevole di tutto questo è il nostro sistema e in questo articolo andremo a comprendere per quale motivo chi si è da tempo distaccato dalla società ha molte più probabilità di salvarsi.


Il Latte Causa Indicibili Sofferenze

lunedì 10 febbraio 2020

Il Latte Causa Indicibili Sofferenze
Il Latte Causa Indicibili Sofferenze

Ciò che fa tutta la differenza del mondo è la presa di consapevolezza sui nostri gesti quotidiani. Può sembrare assurdo ma anche il semplice recarsi in negozio e acquistare un litro di latte per i nostri bimbi, può essere causa di atroci sofferenze.

In questo articolo scopriremo cosa si nasconde dietro la filiera del latte e come un piccolo gesto quotidiano può contribuire a rendere il mondo in cui viviamo un posto migliore, sia per gli animali che per gli uomini.


Come un Solo Uomo Decide le Sorti di Tutti

lunedì 13 gennaio 2020

Come un Solo Uomo Decide le Sorti di Tutti
Come un Solo Uomo Decide le Sorti di Tutti

Quando accadono vicende come quella che ora vado a raccontarvi, riemerge prepotentemente l'evidenza di quanto siamo impotenti nei confronti del sistema e delle sue regole.

Spesso ci dimentichiamo di queste dinamiche, ma affidandoci ai numeri possiamo comprendere quanto potere si concentra nella mani di pochi e come gli equilibri del mondo possano cambiare rapidamente da un momento all'altro.


Alla Ferragni Vietano il Festival di Sanremo?

lunedì 6 gennaio 2020

Ferragni Codacons Sanremo

Forse non sapete che da qualche giorno sono trapelate indiscrezioni sulla possibile presenza di Chiara Ferragni al Festival di Sanremo. Questa scelta non mi stupirebbe visto che già da qualche anno si sta cercando di rinnovare un po' questo dinosauro della musica italiana, coinvolgendo cantati e figure vicine ai giovani.

A seguito della notizia però è accaduto qualcosa di quantomeno bizzarro, un episodio sul quale vale la pena indagare per comprendere bene le dinamiche del nostro mondo, cioè come si gioca oggi la partita della manipolazione del pensiero di massa.


Scrivi con noi la storia del Downshifting

lunedì 7 ottobre 2019

manifesto per la semplicità volontaria
manifesto per la semplicità volontaria

Se vuoi puoi avere il tuo nome inciso per sempre sul primo manifesto per la Semplicità Volontaria, che troverà luce nei prossimi mesi e poi verrà distribuito in tutte le librerie d’Italia.

Se vuoi puoi anche solo sottoscrivere il manifesto senza spendere tempo per aiutarci a migliorarlo, anche in questo caso la tua partecipazione sarà apprezzata e il tuo nome comparirà tra chi sostiene concretamente la filosofia della decrescita.

Vuoi sapere come fare? Allora leggi questo veloce articolo e in pochi minuti tutto ti sarà chiaro.

La Normalità è Contro Natura

lunedì 30 settembre 2019

normalità e perfezione

C'è una questione molto spinosa che emerge quando si parla di semplicità volontaria di cui ritengo importante discutere e che riguarda la diversità. Spesso le persone mi chiedono come si possa vivere serenamente in modo così diverso da tutti gli altri, visto nella nostra società tutto ciò che è diverso viene schivato, additato ed emarginato.

Eppure la natura ragiona esattamente al contrario e come spesso accade basta allinearsi alle sue universali ed inevitabili leggi per fugare ogni dubbio sulla nostra, seppur difficile, condotta.

Nessuno, Uno, 100.000 (di noi)

lunedì 2 settembre 2019

centomila
centomila di noi

Un tempo ero "Nessuno", ma non nel senso dell’assenza di popolarità, quella non conta niente e non mi importa, è solo un mezzo necessario al diffondersi delle nostre idee, così come lo sono gli articoli, i video e i libri.

Poi, ad un certo punto tutto è cambiato, siamo diventati una grande famiglia, attualmente la più numerosa in Italia su questi temi (downshifting, cambiamento, semplicità volontaria, decrescita, chiamatela come volete...), e la nostra collettività ha assunto una forza che forse non riusciamo ancora a comprendere a fondo. Questa trasformazione può veramente cambiare le cose, e questo sta già accadendo.