Cos'è l'amore?

lunedì 20 giugno 2022

Cos'è l'amore?
Cos'è l'amore?

La parola amore oggi ha perso di ogni significato perché viene utilizzata in maniera impropria, persino strumentalizzata. Pensate ai militari che vogliono far passare l’idea che “per amore della patria” sia giusto fare la guerra. Oppure alle religioni dove dimostrare amore verso un certo Dio significa snaturare se stessi limitando o evitando il sesso. Certi padri o madri picchiano i figli per amore e qualcuno si toglie persino la vita, per amore. 

É amore questo? No, è solo la conseguenza di menti condizionate da dogmi e regole create dall’uomo. Dunque che cos’è veramente l’amore?


Accontentarsi per realizzarsi veramente

lunedì 13 giugno 2022

Accontentarsi per realizzarsi veramente
Accontentarsi per realizzarsi veramente

Realizzare se stessi significa capire ciò che si vuole realmente fare nella vita, ovvero dare un significato al tempo che si ha disposizione prima di morire. Capisci di essere in questa condizione quando a fine giornata puoi dire: “bene, oggi ho fatto esattamente ciò che mi andava di fare, che mi ha dato soddisfazione e mi ha fatto sentire bene”.

Comprendere questo significa essere già arrivati ad un livello di consapevolezza irraggiungibile per la maggior parte delle persone, le quali solitamente pensano che l'obiettivo sia di tipo esclusivamente economico: “più cose potrò permettermi, più mi sentirò realizzato”.


Finita la pacchia dei soldi gratis

lunedì 6 giugno 2022

Finita la pacchia dei soldi gratis
Finita la pacchia dei soldi gratis

Se negli anni passati avete ascoltato chi vi diceva: “guai indebitarsi”, oppure: “mai chiedere un mutuo, sarai schiavo per tutta la vita”, beh sappiate che avete perso un treno che non è possibile prevedere se e quando ritornerà.

Oggi cercherò di spiegarvi i danni che una cattiva informazione finanziaria può provocare e certamente ha provocato tra la gente, mostrando come si sfrutta al meglio un prestito bancario e quali sono le opportunità che pochi riescono ad afferrare proprio perché si fidano delle chiacchiere da bar.


Raggirare i follower per soldi

lunedì 30 maggio 2022

Raggirare i follower per guadagnare
Raggirare i follower per guadagnare

Se aveste la possibilità di parlare alle persone di un servizio gratuito e utile, ma qualcuno vi pagasse per pubblicizzarne un altro, praticamente identico, ma a pagamento, cosa fareste? Scegliereste di dare ai vostri utenti un’opportunità gratuita oppure di consigliarli al fine di farli pagare e riempirvi le tasche di denaro?

Oggi vorrei parlarvi di questo, dell’etica (o della non etica) di chi sul web non vi racconta appositamente tutta la verità, pur conoscendola, semplicemente perché gli fa comodo, cioè per il proprio tornaconto personale, facendovi però perdere denaro o opportunità.


Le tue non-scelte hanno un prezzo

lunedì 23 maggio 2022

Le scelte hanno tutte un prezzo
Quando lavoravo ero circondato da colleghi che facevano di tutto per resistere al cambiamento. Non si mettevano in gioco, non cercavano di imparare cose nuove, non sviluppavano un’idea per portare avanti un progetto personale (dentro e fuori l’ufficio). La maggior parte cercava di mantenersi nella passività costante, e al tempo facevo fatica a comprenderne i motivi.

Solo in seguito ho realizzato che questa tendenza a non voler modificare lo status quo era legata all’idea di poter condurre un’esistenza stabile, che sia il più lineare possibile. Se ciò che hai ti sta bene e non sposti nulla, forse tutto rimarrà così per sempre, il che è confortevole, rassicurante, ma assolutamente illusorio.

Se tutti facessero come te

lunedì 16 maggio 2022

Se tutti facessero come te

Sono ormai dieci anni che racconto le mie scelte sul web. Lo faccio per mostrare che un modo di vivere differente esiste e provare a dare coraggio a chi vorrebbe, ma teme il peggio. Trovo importante anche sfatare tutta una serie falsi miti che rischiano di far prendere direzioni sbagliate e che portano verso vicoli ciechi.

Sono però altrettanti anni che mi sento ripetere sempre le stesse obiezioni, un disco rotto al quale lentamente mi sono anche stancato di ribattere perché senza fine. Mi sono accorto quindi che la maggior parte delle persone formula pensieri molto simili, se non identici, e quindi mi sono chiesto quale fosse la causa di questa tremenda omologazione.