Vengo nella tua città?

A maggio esce "Ricco solo risparmiando" il mio nuovo libro, edito per la casa editrice "Il Punto d'Incontro". A giugno sarò in giro per l'Italia per incontrarvi e raccontare come si può diventare ricchi, semplicemente cambiando il proprio modo di vivere.




7 commenti:

  1. Se non lavori come giri l'Italia? Per capire, eh!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' proprio perché non lavoro che posso passare il mese di giugno in giro con il mio furgone, invece che chiuso in un ufficio.

      Elimina
    2. Si, ma il gasolio costa, l'autostrada pure. La manutenzione del furgone, che immagino non sia nuovissimo, peggio ancora. E poi il bollo, l'assicurazione... Non si campa d'aria. Evidentemente i libri e il blog ti permettono di vivere bene. Se si, complimenti. Non è una critica, anzi. Però, forse, il titolo del blog è fuorviante. Più che smettere di lavorare bisognerebbe fare un lavoro che si ama, visto che alla fine, per campare, i soldi servono sempre e comunque. In bocca al lupo.

      Elimina
    3. Queste obiezioni, chiamiamole così, vengono mosse ciclicamente al mio stile di vita, al nome del blog e ad un sacco di altre questioni che mi riguardano. ho già dato tante risposte, c'è un video di un ora sul mio canale Youtube dove rispondo a tutto, guardalo.

      Elimina
  2. quali saranno le tappe del tour? grazie Alessandro

    RispondiElimina
  3. Bellissimo, ci sarò a Bologna. Ci scriverai date e luoghi. A presto!

    RispondiElimina

Sono molto felice che tu abbia deciso di lasciare un commento, la tua opinione è molto interessante per me, tuttavia prima di commentare tieni presente le seguenti informazioni:

1. Prima di fare una domanda usa il form di ricerca in alto a destra e leggi la sezione Contatti, dove ci sono le risposte alle domande più frequenti.
2. Vengono accettati solo commenti utili, interessanti e ricchi di contenuto.
3. Non linkare il tuo sito o servizio per farti pubblicità, non servirebbe, i link sono tutti no_follow e comunque il commento non verrebbe pubblicato.
3. Se il commento è offensivo (anche in modo sottile e indiretto) non verrà pubblicato.