Come Risparmiare Soldi con 100 Consigli Concreti

accantonare denaro
trucchi per fare economia
Se ho smesso di lavorare è perché ho adottato numerose pratiche di risparmio. In un articolo di qualche settimana fa ho parlato dell'importanza del giusto approccio psicologico al risparmio e spiegato come quel tipo di atteggiamento venga prima di qualsiasi mossa pratica. Oggi vorrei condividere 100 idee per risparmiare denaro che possono essere applicate a partire da adesso, senza troppo sforzo.

Nel corso dell'articolo saranno presenti numerosi rimandi a vecchi (ma ancora attuali) testi di approfondimento che possono essere consultati per migliorare l'efficacia di ogni azione, in modo che questa diventi una vera e propria guida al risparmio.



Il primo passo per risparmiare denaro


Nessuna delle tecniche mostrate qui sono in grado, da sole, di cambiare la nostra vita economica, ma molte di queste, se adottate insieme, sì. Naturalmente non è necessario essere in grado di applicare tutti i suggerimenti, per la maggior parte delle persone sono sufficienti una ventina di questi per riuscire a risparmiare già molto denaro. Alcuni trucchi sono molto semplici e possono essere messi in pratica immediatamente e senza sforzo; servono principalmente a chi si avvicina per la prima volta al mondo del risparmio e ha bisogno di consigli basilari, ma interessati. Altri richiedono un po' di più di costanza e applicazione, ma rimangono comunque incredibilmente semplici da attuare. Fatta questa doverosa premessa passiamo al sodo.

Leggi anche: Come Risparmiare Mezzo Milione di Euro in Pochi Anni



100 modi per risparmiare denaro


1. Cambiare conto bancario per avere più vantaggi


Se stiamo pagando un canone fisso per il nostro conto bancario possiamo risparmiare ricercando quelli completamente gratuiti. Solitamente le banche online sono le più convenienti da questo punto di vista, ma naturalmente richiedono la volontà di fare tutto attraverso i loro software o le app per smartphone. Se siamo abituati a richiedere ogni operazione direttamente allo sportello (questa modalità ha un costo) allora forse è giunto il momento di compiere questo passo. Io naturalmente ho un conto che gestisco totalmente online e senza alcuna spesa mensile. Cambiare banca poi permette anche di avere tassi più interessanti sui soldi che depositiamo; certo, oggi non ci sono più gli interessi di qualche anno fa, ma perché avere meno quando possiamo aumentare i guadagni senza sforzo? Confronta conti è probabilmente il servizio più interessante oggi esistente per conoscere in ogni momento quale conto corrente è il più conveniente per risparmiare soldi, ma anche per avere interessi più elevati.

Per approfondire: Come Funzionano Veramente le Banche


2. Spegnere il televisore


Guardare meno televisione o eliminarla del tutto porta solo vantaggi al nostro bilancio famigliare:

  • Bolletta elettrica meno cara
  • Nessun abbonamento per la Pay-Tv
  • Bassa esposizione alle pubblicità, quindi meno acquisti inutili
  • Più tempo da dedicare alle cose importanti della vita

Naturalmente questo ragionamento vale anche per i social network. Ormai trascorriamo moltissime ore su internet e anche lì siamo bombardati da messaggi pubblicitari e tentati nello spendere, acquistando oggetti, app, giochi e tutta una serie di servizi che non ci aiutano risparmiare. Abbiamo bisogno di distaccarci il più possibile da tutto questo, facendolo scopriremo sulla nostra pelle che le uscite verranno ridotte in maniera quasi automatica.

Per approfondire: L'importanza di Sbarazzarsi della Televisione


3. Smettere di collezionare


Ancora oggi i collezionisti rappresentano una larga fetta della popolazione, questo perché collezionare oggetti appaga il bisogno di felicità in un modo assolutamente perverso: una collezione potenzialmente non ha mai fine, non esiste l'ultimo oggetto che chiude il cerchio e questo lascia costantemente aperta la finestra del bisogno, giustificando ogni soldo speso. Gli oggetti da collezione non sono merci, ma feticci, hanno completamente perso il loro reale valore e diventano inestimabili, insostituibili. Il collezionista trova così un modo infinito di provare piccoli momenti di felicità ricercandone sempre nuovi da aggiungere.

Compreso questo è abbastanza evidente che possiamo essere più forti di così e anche un po' meno preda del nostro subconscio, smettere di collezionare (risparmiando) e vendere quello che abbiamo accumulato fino ad oggi (guadagnando). La buona notizia è che troveremo facilmente qualcuno a cui rifilare tutto.

4. Iscriversi a tutti i programmi premio possibili


Ormai tutti gli esercizi propongono sistemi premianti che permettono di avere sconti e vantaggi. Solamente questi meccanismi servono a fidelizzare il cliente e fare in modo che scelga un determinato negozio, ristorante, bar, supermercato o struttura. Alcune volte si tratta di carte a scalare dove viene apposto un particolare timbro ad ogni acquisto, altre volte vengono accreditati punti o vengono regalati bollini che servono per ottenere sconti extra e oggetti gratis. Insomma, chiediamo sempre se ci sono premi o promozioni e aderiamo a tutto. Un'ottima idea per preservare la nostra privacy è quella di crearsi un account email apposito da utilizzare quando sottoscriviamo l'adesione, in modo che la nostra casella di posta ufficiale rimanga pulita. 

5. Creare regali invece di acquistarli


Un buon modo per risparmiare soldi sui regali è quello di crearli da sé con un po' di inventiva. Non ci vuole molto, ad esempio possiamo confezionare in modo semplicissimo biscotti, candele, saponi profumati, aromatizzare alcolici con bacche e germogli (ok, senza improvvisarsi altrimenti è rischioso per la salute) e molto altro. Si tratta sempre di regali molto più apprezzati rispetto ad un semplice acquisto in negozio, sia perché spesso si tratta di cose che devono essere "consumate" e quindi non finiscono su uno scaffale o nel cestino, sia perché vi è un tocco personale e un impegno diretto che fa sentire speciale chi lo riceve. Aggiungere un bigliettino con una frase personalizzata è certamente la ciliegina sulla torta. 

Per approfondire: 50 Idee Regalo Fai Da Te


6. Utilizzare la regola dei 30 giorni


Spesso l'acquisto serve per ottenere una gratificazione immediata, una sorta di risposta ad un bisogno innato e spesso inconscio che abbiamo dentro. Per evitare di cadere in questa trappola e risparmiare soldi aspettiamo sempre 30 giorni prima di acquistare ciò che desideriamo. Passato un mese spesso si scopre che quell'acquisto era solo uno sfizio privo di reale significato, che non lo desideravamo realmente e che possiamo impiegare molto meglio il nostro denaro. Anche se riteniamo che 30 giorni sia un periodo lungo, noteremo che già dopo due settimane il nostro punto di vista nei confronti di ciò che bramavamo sarà notevolmente cambiato. 



7. Scrivere sempre una lista di ciò che dobbiamo acquistare


Sia per la spesa alimentare che per qualunque altro tipo di acquisto, è bene creare prima una lista di ciò che intendiamo acquistare, a mente fredda, quando siamo a casa e non siamo tentati da ciò che vediamo esposto nelle vetrine e sugli scaffali del supermercato, e quindi recarsi a fare acquisti. Quando saremo sul campo, cascasse il mondo, atteniamoci con rigore a quella lista e non acquistiamo nient'altro, nemmeno se ci sembra una buona idea. Ricordiamoci che in qualsiasi esercizio tutto complotta contro di noi perché tutto è studiato per spingerci a comperare il più possibile. Spesso crediamo che l'acquisto derivi da un reale bisogno o da una nostra idea, ma non è così, è sempre il contesto a manipolarci e indurci a spendere nell'inutile. Questa è una tecnica veramente essenziale per risparmiare denaro in modo concreato.

8. Invitare gli amici invece di uscire


Uscire a cena o andare a prendere l'aperitivo in un locale è veramente deleterio per le nostre finanze perché influisce sia sul budget alimentare che su quello relativo al divertimento in un colpo solo. Nessuno nega che sia divertente andare n città, sedersi all'aperto in una calda serata estiva e bere qualcosa comodamente serviti, ma non è certo un buon modo per risparmiare soldi.

Un'ottima alternativa è quella di invitare gli amici a casa. In questo modo si mangia e si beve di più, si spende meno perché avremo acquistato il tutto al supermercato e probabilmente anche gli amici porteranno un contributo di qualche tipo. Un'alternativa per chi non ha una casa grande o un giardino è quella di organizzare un pic-nic con pranzo al sacco all'aria aperta, solitamente molto divertente e adattissimo anche ai bambini.


9. Riparare i vestiti prima di buttarli


Cerchiamo di non buttare via una camicetta solo perché ha un bottone scucito o un paio di panatoli solo perché hanno un buco. Tutto questo può essere riparato in modo estremamente semplice. Su Youtube troviamo tutorial per ogni tipo di riparazione e si impara a sistemare i vestiti veramente in brevissimo tempo. I capi d'abbigliamento oggigiorno sono molto costosi, riuscire a farli durare di più è un ottimo modo per risparmiare e salvare le nostre finanze.

Per approfondire: Come Risparmiare sull'Abbigliamento


10. Non spendere troppo per il divertimento dei figli

astenersi dall'usare i soldi

Siamo abituati ad un livello di benessere molto, più elevato di quello che ci possiamo permettere e in questo includo anche tutto ciò che acquistiamo per il divertimento dei nostri bambini. Se guardiamo le loro camerette ci renderemo conto che sono stracolme di giochi che per la maggior parte del tempo non vengono nemmeno considerati. Possiamo evitare di sprecare denaro acquistando altri giochi e far leva sulla loro fantasia per spendere poco e farli divertire moltissimo. Una semplice confezione di pastelli e qualche foglio di carta permette loro di disegnare per ore. Giocare a palla, portarli al parco giochi, andare in bicicletta, al lago, coinvolgerli nella preparazione del pranzo o della cena, nei lavoretti in giardino o nell'orto sono tutti giochi divertenti e anche istruttivi che fanno spendere molto poco. I nostri figli, più di ogni altra cosa, desiderano la nostra attenzione e il nostro tempo, non l'ennesimo giocattolo.

11. Controllare i costi nascosti delle carte di credito


Le carte di credito hanno costi che riguardano il canone mensile o annuale (solitamente è zero per le banche online), le commissioni che si pagano quando si preleva denaro presso gli sportelli, un costo extra per l'addebito delle bollette, un costo fisso per la richiesta dell'estratto conto e per i servizi di alert (sms o email). Alcune carte addebitano interessi quando i pagamenti vengono eseguiti dopo una certa data indicata nel contratto, inoltre, spesso si devono pagare cifre importanti per riceverne una nuova in caso di smarrimento, rottura o furto.

Possiamo negoziare questi costi con la nostra banca "minacciando" di chiudere il conto e spostare tutto presso un altro ente, in questo modo potremmo spuntare servizi gratuiti e risparmiare cifre notevoli. Questo Servizio di Facile.it permette di confrontare i costi delle carte per scegliere la migliore.


12. Fare la pulizia degli armadi


I nostri armadi sono inevitabilmente stracolmi di cose inutili, e non sto parlando solo di vestiti, ma anche di quelli presenti negli sgabuzzini e che teniamo in cantina o in garage. Più le case sono vecchie più sono ricolme di cose e questo è dovuto al nostro bisogno compulsivo di acquistare. Quando qualcosa è rimasto fermo per più di un anno significa che non ce ne importa nulla, che non ci serve e anche se ci servisse potremmo ovviare in qualche altra maniera, per cui vendiamolo. Fare spazio non solo rende più belle le nostre case, ma è liberatorio e permette di guadagnare qualche soldino. In questo caso infatti non si tratta proprio di risparmiare, ma più che altro di ottenere piccoli guadagni.


13. Comprare e rivendi libri, giochi e film


Tutto ciò che ha una vita limitata, come i libri, i videogiochi, i film o i cd musicali, possono essere usati e poi rivenduti. Capisco che sia bello tenere in casa un videogioco particolarmente interessante o il disco di un cantante che ci piace, ma se non si tratta di tre o quattro oggetti, ma di decine, allora significa che è ora di liberarsi alcuni. Questa pratica garantisce un risparmio sul costo d'acquisto perché se siamo certi che dopo qualche mese rivenderemo quello che abbiamo comprato, allora il suo prezzo sarà inferiore, perché decurtato di ciò che guadagneremo rivendendolo.

14. Bere molta più acqua


Un trucco che non molto conoscono è quello di bere un grande bicchiere di acqua prima di ogni pasto; questo gesto permette di riempire lo stomaco con qualcosa di privo di calorie e quindi riuscire a saziarsi prima e quindi risparmiare. Dal punto di vista alimentare evitare di mangiare troppo (spesso per via dello stress) migliora la nostra salute, inoltre bere almeno due litri d'acqua al giorno contribuisce a preservare lo stato del nostro fisico. Non per ultimo, Evitare di Acquistare Bevande Gassate non solo, ancora una volta, fa molto bene al nostro organismo, ma fa anche risparmiare moltissimo. Ricordiamoci sempre che (ad esempio) una lattina di Coca Cola contiene tutto lo zucchero che un individuo dovrebbe assumere in un giorno e, visto che molti altri cibi contengo zuccheri, se si è soliti bere bevande gassate si rischia di avere problemi di iperglicemia.

15. Evitare il più possibile i fast food


Il cibo proposto dai fast food è estremamente ricco di acidi grassi saturi che hanno la peculiarità di modificare gli impulsi che le cellule inviano al cervello, alterando il senso di sazietà. Chi mangia spesso ai fast food, col tempo si ritrova ad avere un senso dell'appetito più duraturo e frequente e per questo tende a mangiare sempre più spesso. Il risultato è che si ingrassa facilmente e si spende sempre di più per il cibo, diminuendo la nostra capacità di risparmio. Se si scelgono alimenti magri, invece, tutto questo non accade, per questo motivo è molto meglio evitare di mangiare cibi troppo grassi e cucinare il più possibile in casa, preferibilmente con materie prime fresche. 

16. Smettere di fumare


E intendo smettere di fumare in qualunque su forma, anche le sigarette elettroniche. Non mi dilungherò molto su questo punto, tutti siamo capaci di comprendere che se acquistiamo un pacchetto di sigarette al giorno, la spesa annua è quasi di 1500€. Quello che non molti invece capiscono è che esiste un legame indissolubile tra tabacco e ignoranza. I Dati dell'Oms dimostrano che è la fascia di popolazione meno istruita, e quindi più facilmente influenzabile a livello psicologico, che fuma e questo dovrebbe farci riflettere profondamente. Vogliamo veramente far parte del fanalino di coda della società, spendere un sacco di soldi e rischiare di morire di qualche malattia tremenda?


17. Cucinare sempre il quadruplo


Un ottimo modo per risparmiare sul cibo è dotarsi di un freezer capiente (ad esempio quelli a pozzetto) e, quando si cucina per sé stessi, quadruplicare le dosi. L'eccedenza la dividiamo in tre porzioni e la congeliamo. Ogni volta che non abbiamo voglia di cucinare potremo decongelarne una con il microonde o in padella ed avere cibo pronto all'istante. Agendo in questo modo è sufficiente cucinare due volte la settimana per avere sei pasti pronti per i restanti giorni.


18. Spegnere le luci


Anche se può sembrare un consiglio banale sono ancora moltissime le persone che in casa dimenticano le luci accese in stanze dove non c'è nessuno. Ogni volta che usciamo da una stanza dobbiamo ricordarci di spegnere la luce, così come il televisore o il computer. Quando ci troviamo in una stanza dobbiamo evitare di accendere più luci contemporaneamente; è sufficiente una sola fonte d'illuminazione. Spesso anche i nostri figli giocano nelle loro camerette e quando cambiano attività si dimenticano di spegnere la luce, quindi sempre meglio tenere le antenne alzate e controllare.

19. Utilizzare lo scambio come risorsa 


Tuto ciò che non riusciamo a vendere perché di scarso interesse o che non ci permetterebbe di guadagnare cifre degne di nota, possiamo utilizzarlo come merce di scambio. Quando le persone si trovano di fronte alla possibilità di scambiare qualcosa, senza che intervenga il denaro, tendono a dare un valore differente agli oggetti, e per questo possiamo fare ottimi affari. Possiamo dunque risparmiare soldi cercando di ottenere quello che desideriamo scambiando ciò che non ci serve più con qualcosa di più utile e interessante. Gli swap party sono raduni pensati proprio a questo scopo, ma ci sono anche decine di pagine Facebook riguardo. Ricordiamoci sempre che per quanto un determinato oggetto ci possa sembrare inutile o insignificante, c'è sempre qualcuno che può avere un motivo per desiderarlo.

Per approfondire: 4 Modi per Ottenere Cose Gratis


20. Partecipare alle vendite pubbliche

evitare di consumare

I mercatini di quartiere o nelle piazze delle nostre città sono aperti a tutti, richiedono un impegno contenuto e un costo pari a zero o di scarsa rilevanza. Tutto ciò che non utilizziamo o che abbiamo chiuso in uno scatolone e riposto in cantina o soffitta può essere esposto e potenzialmente venduto. Chi partecipa a questi eventi sa bene che le persone hanno gusti e bisogni di ogni tipo, per cui si riesce a vendere veramente di tutto. In questo caso non si tratta solo di guadagnare, ma anche di imparare a risparmiare valutando l'importanza di non cadere nella trappola di acquistare cianfrusaglie completamente inutili solo perché le troviamo a poco prezzo nei mercatini.

21. Installare luci a LED ovunque


Le lampadine a LED sono sempre meno costose e sono quelle che garantiscono il massimo risparmio e la maggior durata. Nella seguente tabella mostro quanto costa tenere accesa una lampadina ad incandescenza classica per 8 ore al giorno e la confronto prima con una lampadina CFL (cioè le fluorescenti compatte) e poi con il LED.

Lampadina
Costo
Tempo di accensione
Incandescente
30€ l’anno
8 ore al giorno
CFL
6€ l’anno
8 ore al giorno
LED
2,5€ l’anno
8 ore al giorno

Ovunque quindi conviene nettamente utilizzare luci a LED, perché queste fanno risparmiare cifre veramente importanti. Per distinguere bene queste tipologie di fonti illuminanti, i pro e i contro e quando si possono realmente utilizzare, consiglio Questo Articolo di SOS Tariffe


22. Installare un termostato programmabile


Se ci riflettiamo un istante le nostre case rimangono vuote per la maggior parte del tempo perché siamo tutti a lavorare, inoltre la notte abbiamo bisogno di temperature molto più basse per dormire bene. Allora perché dobbiamo riscaldarle quando non serve? È vero che con i moderni sistemi di riscaldamento a pavimento è più conveniente tenere una temperatura costante tutto il giorno, ma nelle nostre città e nei vecchi condomini sono ancora moltissime le situazioni in cui sono presenti i vecchi radiatori sotto le finestre. Installare un termostato programmabile è molto semplice e ha costi estremamente contenuti, ma permette di evitare inutili sprechi di riscaldamento e risparmiare notevolmente sulla bolletta del GAS.

Per approfondire: Come Risparmiare sul GAS


23. Comprare solo elettrodomestici di qualità


Quando abbiamo bisogno di un nuovo elettrodomestico spesso siamo tentati di andare al risparmio e acquistare quello più economico. È vero che oggi esistono elettrodomestici dal prezzo veramente contenuto, ma generalmente non è una buona idea comperare qualcosa di fascia troppo bassa. I motivi sono sostanzialmente due: il primo è che ciò che costa poco solitamente si rompe anche facilmente, ed è per questo che una lavatrice o un forno di fascia bassa dura solitamente 5 anni, rispetto a quelli più costosi, che superano tranquillamente ai 15 anni di vita. Il secondo motivo è che quasi sempre gli elettrodomestici meno costosi consumano di più, per cui sulla lunga distanza si tende a spendere molto. Questo ragionamento non è universalmente vero, per cui prima di acquistare facciamo qualche ricerca per capire cosa ci conviene acquistare per ottenere il massimo risparmio complessivo.

24. Pulire il filtro dell'aria dell'automobile


Oggi i filtri dell'aria durano anche 35.000km, ma questo non significa che non debbano essere mantenuti puliti, anzi, spesso una delle voci di spesa che dobbiamo sostenere durante un tagliando è proprio questa. Si può risparmiare imparando ad Eseguire da sé Questo Intervento, che si porta appresso anche un ulteriore vantaggio: un filtro pulito fa risparmiare fino al 7% sul costo decarburante. Questo significa che ogni volta che facciamo il pieno è come se ci venissero regalati 3,5€.


25. Meglio evitare le carte di credito


L'utilizzo dei contanti porta con sé un vantaggio importante: ti accorgi esattamente di quanto stai spendendo. Quando proviamo un senso di colpa e un leggero fastidio nel pagare con i contanti è perché ci mettono di fronte all'evidenza che stiamo sperperando denaro. Le carte di credito o il bancomat rendono meno "dolorosa" la spesa perché non consegnano qualcosa di materialmente nostro (il denaro che abbiamo in mano) ma strisciamo una tessera che poi ci viene restituita. In definitiva con le carte di credito si spende più facilmente ed è per questo che è meglio evitare di utilizzarle troppo e cercare di dare priorità ai contanti.

26. Organizzare i pasti in base elle offerte


Invece di scegliere arbitrariamente cosa mangiare possiamo organizzare la nostra settimana culinaria in base a quello che c'è in offerta sul volantino del nostro supermercato di fiducia. Questa strategia di risparmio permette di spendere sempre poco per la spesa alimentare, evitare di acquistare cibo che non utilizziamo e che poi scade o va a male e, infine, agevolare la buona pratica di acquistare attenendosi solo ad una precisa lista. Se facciamo tutto questo per alcuni mesi ci accorgeremo che la nostra spesa alimentare, che mediamente si attesta sui 450€ a famiglia, verrà facilmente dimezzata.

27. Trovare sempre il negozio più economico


La maggior parte di noi acquista sempre gli stessi prodotti e li acquista quasi sempre nello stesso negozio. Questa è una buona pratica perché ci permette di essere molto efficaci, ma non è detto che stiamo comperando ogni singolo prodotto al miglior prezzo. Un'ottima idea per risparmiare è quella di visitare altri supermercati e confrontare i prezzi con quello in cui ci rechiamo solitamente. Scopriremo che alcuni prodotti conviene acquistarli in posti diversi, anche in base elle offerte di quella particolare settimana. In linea del tutto generale vale sempre la regola che più è grande il supermercato, minori sono i prezzi della maggior parte dei prodotti, anche se qualche volta si trovano offerte estremamente convenienti anche nei negozietti sotto casa.

28. Creare è meglio che acquistare


Tutto quello che possiamo fare partendo da zero è quasi sempre più conveniente rispetto ad acquistare un prodotto già finito. Un esempio concreto è il pane: fare il pane in casa è facilissimo, ci sono ricette che permettono di Fare il Pane per una Settimana in 5 Minuti. In generale autoprodurre costa tempo, ma il tempo lo possiamo trovare smettendo di guardare la televisione o stando un po' meno sui social. Col tempo si diventa bravi e veloci e si ottimizzano l'uso del forno o dell'impastatrice producendo più cose per volta.


29. Evitare lo shopping terapeutico


Comprare nasce sempre da un bisogno che, l'ho spiegato molte volte, è quasi sempre un desiderio di felicità, cioè di "sentire" un'emozione nella nostra vita grigia e ripetitiva. Per molt(e) lo shopping è una forma di svago e di rilassamento, soprattutto dopo una stressante giornata di lavoro. Certamente è un inutile dispendio di denaro. Per risparmiare impariamo a svolgere altre attività che permettono di rilassarci, come la corsa, la meditazione, la lettura di un buon libro, la visione di un film, un pomeriggio a curare il giardino, il balcone o l'orto, o più semplicemente una pennica dopo pranzo la domenica, per recuperare un po'di energie.

30. Condividere i sogni con chi ti capisce

limitarne l'uso del denaro

Questo consiglio può sembrare strano e apparentemente non centrare nulla con il risparmio, ma c'è una sorpresa. Se passiamo del tempo con le persone che amiamo e raccontiamo loro dei nostri sogni e di ciò che vorremmo realizzare, allora queste ci daranno consigli e incoraggiamenti per fare meglio. Questa spinta positiva ci permette di perseguire con maggior audacia i progetti che abbiamo in mente e quindi di concentrare su questi i nostri sforzi e il nostro denaro. Presto ci accorgeremo che stiamo usando i soldi nel modo migliore possibile, cioè per realizzare i nostri sogni, a scapito delle spese inutili, e questa è certamente una delle migliori forme di risparmio di denaro che possiamo mettere in pratica.

31. Controllare gli elettrodomestici


Controlliamo attentamente tutti gli elettrodomestici, apriamoli se necessario, rimuoviamo la polvere in ogni punto che riusciamo a raggiungere con l'aspirapolvere, rimuoviamo i filtri e sciacquiamoli sotto l'acqua corrente. La polvere è spesso causa di malfunzionamenti e di dispersione di energia all'interno dei circuiti, per questo riusciremo a far durare di più i nostri elettrodomestici e risparmieremo sulla bolletta elettrica.


32. Annullare l'iscrizione ad associazioni, riviste o servizi che non usiamo


Spesso si sottoscrivono abbonamenti di diverso tipo per servizi che in realtà non ci interessano veramente. Molte persone si iscrivono in palestra come metodo per costringersi a dimagrire, ma poi non vanno mai a fare esercizio eppure mantengono l'iscrizione aspettando quella motivazione che non arriva mai. Altri ricevono da anni riviste per le quali hanno perso interesse, ma non disdicono la sottoscrizione perché qualche articolo interessante ogni tanto c'è. Annullare un'iscrizione non è un'azione definitiva, se ci accorgiamo che un determinato servizio ci manca possiamo sempre re-iscriverci, ma nel frattempo avremo comunque risparmiato qualche soldo.

Leggi anche: Guida al Risparmio di 10.000€ Annui


33. Preferire sempre l'usato


Molti preferiscono acquistare oggetti nuovi perché amano avere per le mani qualcosa di "solo loro", immacolato e privo di difetti estetici. Dobbiamo però riflettere sul fatto che presto (molto presto) anche un oggetto nuovo si rovina e perde rapidamente quel fascino iniziale. Su internet si trovano oggetti usati di qualsiasi tipo e categoria, spesso praticamente nuovi, ma più convenienti. Il ragionamento che molti fanno è: "Beh se costa quasi come un oggetto nuovo allora lo compro nuovo", ma il vero risparmio è fatto di piccoli pezzettini, e anche risparmiare 10 o 20€ fa la differenza. Meglio un oggetto usato poco e più conveniente, che uno nuovo e più costoso. I vestiti usati sono la categoria sulla quale si risparmia di più perché spesso sono stati acquistati compulsivamente e vengono rivenduti in condizioni quasi perfette.

Potrebbe interessarti: Elogio all'Usato


34. Lavare sempre le mani


Le nostre mani sono portatrici di germi e batteri; se ci pensiamo con le mani tocchiamo tutto, dal telefonino al denaro, fino alla tavoletta del water. Lavare spesso le mani, almeno ogni volta che andiamo in bagno e prima di qualsiasi pasto permette di contrarre molte meno malattie, e per questo risparmiare sui medicinali e sulle cure mediche in generale. Anche malattie semplici come l'influenza comportano un calo di produttività e questo causa spesso una perdita di denaro. 

35. Scollegare tutte le carte di credito dai sistemi online


È molto facile spendere denaro quando il nostro numero di carta di credito è memorizzato in un qualsiasi sito dove siamo soliti acquistare, e lo stesso vale per eventuali carte prepagate o l'account PayPal. Se, ogni volta che sentiamo il bisogno di comprare, dobbiamo cercare la carta, immettere il numero e magari addirittura trasferire denaro dal conto bancario alla prepagata o a PayPal, allora avremo più tempo per riflettere sull'acquisto e il più delle volte rinunceremo perché non veramente interessanti. Evitare di cadere nella trappola dei sistemi di pagamento automatici è una strategia vincente per risparmiare soldi in maniera molto semplice e quasi automatica.


36. Regala il tuo tempo


Invece di spendere soldi per acquistare un regalo che il più delle volte non viene apprezzato o addirittura viene riciclato a qualcun altro, offriamoci di fare qualcosa in prima persona. Come padre apprezzo tantissimo quando gli amici mi regalano una giornata da baby-sitter, cioè quando si offrono di tenere i miei figli per lasciare me e mia moglie liberi di andare (ad esempio) in montagna. Chi possiede un animale apprezzerà se ci offriremo di custodirlo per qualche giorno, e chi ha un giardino sa quanto lavoro ci vuole per curarlo, per questo offrirsi di tagliare il prato o togliere le erbacce dall'orto sono ottimi modi per fare regali apprezzati e, allo stesso tempo, risparmiare soldi.

37. Anticipare lo shopping delle feste (di un anno)


Non tutti fanno come me, che ho messo in chiaro di non desiderare alcun regalo materiale e di conseguenza di non farne mai; molto sono praticamente costretti a fare i regali di Natale o Pasqua o altre feste commerciali, e per questo si ritrovano a correre per comprare qualcosa di molto costoso che spesso non fa felice nessuno. Se vogliamo veramente risparmiare, allora proviamo a comprare i biglietti di auguri per la festa della mamma il giorno seguente, o il kit per decorare le uova di Pasqua il giorno dopo Pasqua. Acquistiamo le decorazioni di Halloween il primo di novembre e le decorazioni per l'albero di Natale i primi di gennaio. Molti negozianti mettono questi articoli al 50% di sconto e noi possiamo fare subito le spese per l'anno successivo, in modo da risparmiare moltissimo denaro. Al di la di questi esempi l'idea vincente è sempre quella di acquistare qualcosa completamente "fuori tempo", ad esempio gli indumenti alla fine della stagione in modo da sfruttare la volontà dei commercianti di sbarazzarsi dei fondi di magazzino.

38. Fare volontariato


Il volontariato è un ottimo modo per usare il proprio tempo, perché permette di fare qualcosa di buono per le persone, risollevando il nostro spirito. È un'attività priva di costi che può essere divertente, permette di conoscere tanta gente nuova, ma di certo ci fa sentire bene, felici, e questo significa che avremo meno bisogno di ricorrere ai sostituti della felicità, che solitamente richiedono l'uso del denaro.

Per approfondire: Come Vivere di Volontariato


39. Valutare ogni singolo oggetto presente in casa


Prendiamoci un'ora di tempo e uno scatolone capiente, passiamo in rassegna tutte le stanze della nostra casa e analizziamo ogni singolo oggetto. Di volta in volta domandiamoci se quell'oggetto ci serve veramente e, in caso contrario, mettiamolo nella scatola. In questo processo non dobbiamo chiederci "se mai un giorno ci potrebbe servire", perché la nostra mente fa questo ragionamento per trovare una scusa perfetta al fine di non doversi liberare di quell'oggetto. Chiediamoci piuttosto da quanto tempo non lo stiamo usando o nemmeno considerando e, se risulta evidente che non ci interessa, allora vendiamolo, scambiamolo o regaliamolo. Avere una casa perlopiù vuota permette di avere maggior ordine, fare le pulizie più velocemente e attribuire reale a valore a quelle poche cose che abbiamo, ma che sono veramente importanti.

40. Prediligiamo le marche generiche

conservare i soldi

Sempre più spesso, soprattutto nell'ambito alimentare, ma anche in quello del vestiario, dei medicinali e dell'elettronica, le grandi catenine propongono linee di prodotti di un marchio di loro proprietà. Generalmente questi oggetti hanno la stessa qualità delle grandi marche, solo che non hanno bisogno di essere sponsorizzate e quindi mantengono costi più contenuti. Valutiamo sempre questa tipologia di prodotti perché spesso fanno risparmiare molti soldi pur mantenendo una standard molto elevato. Ricordiamoci sempre che non sappiamo se una certa marca sia migliore di un altro, lo "crediamo" perché una la vediamo in TV e l'altra no, ma questo non vuole dire che sia di maggior qualità.

41. Cucinare


Abbiamo già visto quanto sia importante evitare i pasti nei ristoranti o nei fast food, ma abbiamo dato per scontato che le persone siano in grado di cucinare. In effetti, anche se viviamo nell'era del progresso e dell'emancipazione, ci sono ancora mollissime persone (soprattutto uomini) che non sono in grado di cucinare, se non due o tre piatti base. La buona notizia è che cucinare è facilissimo, soprattutto se acquistiamo (o prendiamo in prestito in biblioteca) un libro di ricette che basterà seguire pedissequamente.

Io cucino ogni giorno, sia a pranzo che a cena, e ci sono davvero piatti semplicissimi e buonissimi che tutti possono fare, basta solo abbattere il muro del pregiudizio e iniziare. Il costo di un pasto al ristorante equivale (economicamente parlando) a cinque o sei pasti dello stesso tipo, cucinati in autonomia e questo la dice lunga su quanto possiamo risparmiare semplicemente stando ai fornelli.

Per approfondire: Risparmiare sulla Paura Pranzo


42. Evitare le assicurazioni


Le assicurazioni non sono un investimento, sono solo un dispendio di denaro. Naturalmente vi sono assicurazioni che non possono essere evitate, come quella per l'automobile, ma le polizze sulla vita, quelle relative ai danni che i nostri figli possono causare a terzi o anche polizze troppo spinte che coprono ogni singolo problema che può accadere alla nostra casa, non sono giustificate. Tra l'altro, lo sappiamo bene, quando si tratta di pagare, le assicurazioni trovano sempre un qualche cavillo che permetto loro di rimborsarci al minimo, e allora perché farsi guidare dalla paura e sottoscrivere polizze assicurative costosissime? Moti degli eventi per i quali ci assicuriamo sono estremamente improbabili e per questo è più conveniente rischiare, risparmiare,  piuttosto che pagare.


43. Solo auto a basso consumo


Quando acquistiamo un'automobile questa resterà nostra per circa 10 anni, arco di tempo nel quale facciamo moltissimi chilometri e consumiamo molto carburante. Acquistare un veicolo di bassa cilindrata che consuma poco (carburante, gas o elettricità) è di vitale importanza per risparmiare molti soldi. Non abbiamo bisogno di automobili di grossa cilindrata se non per sfamare il nostro e immenso ego e l'irrefrenabile desiderio di impressionare gli altri. Guidare piano poi è essenziale, basta diminuire la nostra velocità per avere un risparmio complessivo che oscilla tra il 25 e il 30% del costo di mantenimento di un'automobile.

44. Evitare i centri commerciali


I centri commerciali sono trappole appositamente costruite per succhiare i nostri soldi. Le vetrine sono studiate per attirare l'attenzione e ogni negozio fa del suo meglio catturarci come mosche e farci acquistare qualcosa. Ogni volta che entriamo in un centro commerciale è difficile uscirne senza aver acquistato nulla, e questo va nella direzione opposta dei nostri boni intenti da risparmiatori. Se abbiamo bisogno di svagarci preferiamo una passeggiata, una gita al lago o al mare, cerchiamo un libro in biblioteca, cuciniamo e facciamo tutte quelle attività che non contemplano per forza l'acquisto di qualcosa.


45. La regola del 10 secondi


Ogni volta che stiamo comprando qualcosa, sia online che nella vita reale, fermiamoci 10 secondi e osserviamo l'oggetto che abbiamo appena riposto nel carrello. A questo punto chiediamoci perché lo stiamo acquistando e se ne abbiamo effettivamente bisogno. Se non riusciamo a trovare una buona risposta, allora prendiamo l'oggetto e rimettiamolo sullo scaffale, oppure rimuoviamolo dal carrello virtuale nel caso in cui stessimo acquistando online. Questa tecnica impedisce di fare acquisti impulsivi e ci fa ragione su cosa possiamo veramente risparmiare. 


46. Affittare spazi inutilizzati della nostra casa


Se abbiamo una casa con più stanze da letto, con una cantina o un garage che non utilizziamo mai, allora potremmo valutare di affittarle per guadagnare qualcosina. Anche se può sembrare starano le persone cercano spazi per i motivi più disparati, anche solo come deposito, luoghi sicuri dove lasciare una motocicletta o la bicicletta, ragazzi che hanno bisogno di una stanza a basso o proprietari di cani che hanno bisogno di un pezzo di prato dove lasciare l'animale durante il giorno. Insomma, il mondo è vario e ci sono tante situazioni differenti, alcune davvero inimmaginabili, per cui proviamo a racimolare un po' di soldi ingegnandoci.

Potrebbe interessarti: Come si Affitta una Casa o uno Spazio


47. Creare un grafico dei debiti


dosare le spese
Se abbiamo uno o più debiti, come per esempio un mutuo o un finanziamento per l'acquisto di un'automobile, prendiamo un foglio di carta a quadretti e disegniamo tanti rettangoli lunghi e stretti quanti sono i debiti che abbiamo contratto.

Ogni volta che paghiamo un pezzetto del debito, cioè che il debito diminuisce per un versamento in denaro, coloriamo un pezzetto del rettangolo in modo da avere un quadro chiaro di quanto ci rimane prima di riuscire ad estinguerlo. Teniamo questo foglio in bella vista, ci aiuterà a concentrarci sull'importanza di risparmiare per chiudere velocemente i debiti e ottenere maggior libertà finanziaria.  


48. Fare la spesa a stomaco pieno


Questo probabilmente è il consiglio su come risparmiare soldi più inflazionato del mondo, ma come poteva mancare all'interno della lista dei 100 trucchi? Se andiamo a fare la spesa a stomaco vuoto la nostra fame ci spingerà ad acquistare cose golose perché mossi dal bisogno di saziarci. Mangiamo sempre qualcosina prima di andare al supermercato e riusciamo ad essere più lucidi e acquistare solo ciò che ci serve realmente.


49. Fare sempre colazione


Fare un abbondate colazione permette di affrontare bene la giornata; si evita di sgranocchiare schifezze a metà mattina e di arrivare troppo affamati al pranzo, quindi si risparmia in tutti i sensi. Una buona colazione, energetica, è composta da latte, pochi biscotti e tanta frutta e cereali. Se non ci piace il latte possiamo sostituirlo con uno yogurt oppure possiamo introdurre dei carboidrati di svariata natura. La cosa importante è non abusare di zuccheri (troppi dolci o biscotti) perché lo zucchero, dopo il digiuno notturno, viene assimilato rapidamente, sazia solo nell'immediato, ma poi ci si ritrova presto ad avere nuovamente fame.

50. Fare baby-sitting con i vicini

economizzare

Spesso viviamo in quartieri densamente popolati e possiamo sfruttare questa condizione a nostro vantaggio: là fuori è pieno di famiglie che hanno bisogno di una babysitter, ma preferiscono risparmiare il proprio denaro e per questo rinunciano ad una o più serate libere. Una buona idea è quella di fare da babysitter per i vicini e poi farsi ritornare il favore, in questo modo non solo risparmieremo, ma potremo far socializzare i nostri figli e rendere questo impegno molto meno gravoso, se non addirittura divertente (quantomeno per loro).


51. Sfruttare al massimo gli avanzi


Ricordiamoci sempre che il cibo, in frigo, si conserva per giorni. Anche piccole porzioni di avanzi, che da sole non costituirebbero un pasto, possono essere riposte in frigo o addirittura congelate per poi essere abbinate ad altri avanzi e costituire pasti completi. Se avanziamo un po' di riso, e il giorno dopo un po' di pasta e quello dopo ancora del pane e un pezzo di carne, sommando tutto ci ritroveremo con un piatto completo e sostanzioso. Questa pratica permette anche risparmiare tempo che potremo utilizzare per i nostri hobby.

52. Rovesciare l'armadio


Molte persone, soprattutto di sesso femminile, hanno armadi ricolmi di vestiti, ma finiscono per indossare sempre gli stessi capi perché sono quelli che vestono meglio, ma anche perché, dopo il lavaggio, li ripongono sempre in primo piano e questi finiscono per coprire ciò che sta dietro o sul fondo dei cassetti. Prendiamoci un po' di tempo per rovesciare completamente il contenuto di un armadio e potremmo scoprire che abbiamo moltissimi capi d'abbigliamento che avevamo dimenticato e che sono ancora molto belli. Questo trucco aiuta a simulare quella sensazione di novità e benessere che si prova dopo lo shopping, e ci evita di dover andare a spendere soldi per comprare nuovi vestiti.


53. Portarsi il pranzo da casa


Risparmiare sul pranzo è estremamente interessante perché tutti siamo spesso costretti a recarci nelle mense, al ristorante o al bar con costi da sostenere abbastanza elevati e che a fine mese incidono notevolmente sul bilancio famigliare. Sono rari i casi in cui si hanno a disposizione buoni pasto che coprono l'interno costo di un pasto e per questo si finisce per spendere più di quello che si pensa. La sera, quando cuciniamo, cerchiamo di preparare una porzione in più e portiamola con noi per il pranzo seguente. In molti luoghi di lavoro è possibile "installare" un forno a microonde per riscaldare il tutto. Alcuni nostri colleghi potrebbero non comprendere il nostro desiderio di risparmio, ma questo è un loro problema.

54. Imparare a vestirsi in modo minimale


Se impariamo ad acquistare vestiti che stanno bene insieme, allora avremo moltissime combinazioni a nostra disposizione. Immaginiamo di avere cinque paia di jeans, altrettante camicie, alcune magliette e due paia di scarpe dai colori neutri (bianche e nere). Questi vestiti potenzialmente si abbinano in moltissimi modi e per questo non avremo bisogno di acquistare altro. Un classico errore infatti è quello di acquistare un capo d'abbigliamento che ci piace per poi accorgersi che non abbiamo nulla da abbinare, per questo ci ritroviamo costretti a comprare ancora indumenti extra. Se prendiamo l'abitudine di acquistare nell'ottica di quello che già possediamo e preferiamo colori neutri, che si abbinano a tutto, allora risparmieremo molto.

55. Scambiare idee e opinioni di risparmio


Molto spesso parlare con altre persone apre a nuove prospettive e idee di risparmio alle quali non abbiamo mai pensato prima. Saremmo degli ingenui se pensiamo di sapere tutto e non avere mai bisogno di consigli. L'esperienza degli altri è preziosa, per questo, se c'è una voce di spesa sulla quale non riusciamo a risparmiare, allora può essere il caso di consultarsi con qualcuno di fiducia e chiedere un'opinione.


56. Aggiustiamo le cose


Alcuni anni fa era molto difficile trovare il modo di aggiustare le cose o fare piccoli lavoretti in autonomia, ma oggi è diventato estremamente semplice grazie ad internet. In rete si trovano tutoriale e video che spiegano come risolvere quasi problema e come aggiustare tutto da sé, gratuitamente. Non ha importanza cosa stiamo cercando di risolvere, vale sempre la pena prima cercare in rete una soluzione e provare ad arrangiarsi. Col tempo potremmo acquisire nuove abilità e imparare un nuovo mestiere che potrebbe addirittura cambiarci la vita. 

57. Annotare tutto


Spesso sprechiamo denaro solo perché ci dimentichiamo le cose e poi finiamo per pagare più del dovuto per rimediare. Scordarsi di pagare una multa o una qualsiasi tassa significa poi dover aggiungere un sovrapprezzo al denaro che già dobbiamo sborsare. Dimenticarsi di prenotare le vacanze per tempo significa poi accontentarsi di un'offerta più cara all'ultim'ora. Scordarsi di andare regolarmente del dentista per effettuare i controlli ci porta ad avere problemi che poi costa risolvere. Se scordiamo di pagare l'assicurazione dell'auto e veniamo fermati per un controllo, ci verrà inflitta una multa molto salata. Insomma, cerchiamo sempre di annotare tutto quello che c'è di importante, magari sfruttando una delle tante app per cellulare, impostiamo una data di scadenza entro la quale dobbiamo attivarci e scopriremo che risparmieremo molto denaro solo grazie ad una migliore organizzazione. 

Potrebbe interessarti: Le Migliori App per Prendere Appunti


58. Investire in un congelatore


Un congelatore a pozzetto o di quelli verticali (grandi come un frigo) è un ottimo investimento. Affrontato il costo iniziale, che solitamente non è nemmeno troppo elevato, avremo la possibilità di acquistare grosse quantità di cibo all'ingrosso e congelarle per quando ne abbiamo bisogno. Solitamente le grandi confezioni costano meno delle porzioni da single e per questo otterremo un risparmio notevole. Anche il cibo che prepariamo può essere congelato e rimanere in freezer per mesi. Quando facciamo la minestra o il ragù di carne prepariamone quantità davvero importanti e poi congeliamo tutto in porzioni adatte ai pasti della nostra famiglia.


59. Andare a vivere dove la vita costa meno


Moltissime persone obiettano alla possibilità di vivere con poco denaro affermando che nella in città è più complicato contenere i costi. Molti anni fa, nonostante lavorassi a Roma, Bologna, Milano e Brescia ho scelto di costruire casa in un piccolo paesino di montagna, dove la vita costa meno e si può stare a contatto con la natura. Per risparmiare dobbiamo prendere seriamente in considerazione il trasferimento in un luogo dove la vita è meno cara, valutando di cambiare lavoro e aprirsi a nuove prospettive. Non è un processo che può essere attuato in breve tempo, serve coraggio e determinazione, ma è certamente uno dei metodi più efficaci per risparmiare denaro.

60. Preferire gli eventi gratuiti

astenersi dallo spendere

In ogni città ogni anno vengono organizzate decine di eventi gratuiti. I musei sono gratis in alcuni giorni, vengono allestite mostre, concerti, programmate gite e incontri con personaggi famosi, completamente pagate dalla Provincia o da altri enti. Se siamo soci della nostra banca o di qualche assicurazione allora non dobbiamo perderci le cene e i rinfreschi gratuiti; anche l'inaugurazione di un negozio è un buon modo per bere, mangiare e socializzare gratuitamente. Insomma, cerchiamo di rimanere aggiornati su quello che viene proposto, scopriremo che ci sono tantissime opportunità e che si può divertirsi e fare vita sociale anche risparmiando molto denaro.


61. Gonfiare bene le gomme dell'auto


Per ogni bar di pressione sotto la soglia consigliata si perde l'1% di carburante mentre si viaggia, questo vuol dire che stiamo spendendo più soldi del necessario solo per nostra disattenzione. Ogni due o tre mesi (la pressione delle gomme si riduce di 0,1 bar circa ogni mese) dobbiamo sempre controllare e regolarle i valori. Solitamente tutti i benzinai hanno una pompa per regolarla e questo servizio viene offerto gratuitamente; in alternativa possiamo acquistare un piccolo compressore da tenere in garage e arrangiarci, anche perché si tratta di un'operazione semplice.

62. Avviare un piccolo orto


Se abbiamo un pezzo di terra, un prato o semplicemente un balcone possiamo piantare qualche ortaggi o spezie e avviare un nuovo hobby. Si tratta di un passatempo molto economico, che ci tiene occupati (lontani dagli acquisti incontrollati) e permette anche di produrre un po' di verdura per risparmiare. Per un orto atto alla totale auto-sussistenza di una persona ci vogliono almeno 100 mq di terreno, ma questo non è il nostro obiettivo anche perché la maggior parte delle persone non ha questa possibilità. Qui si tratta solo di produrre qualcosa che ci dia un po' di soddisfazione e ci permetta di impratichirci. In seguito potremmo scegliere di prendere in gestione un orto urbano o comprare un piccolo terreno. Anche l'orto sul balcone offre possibilità inimmaginabili perché lo spazio verticale può essere sfruttato in vari modi, basta farsi un giro su Google Immagini

Per approfondire: Come si Crea un Orto da Zero


63. Qualche grado in meno in casa


Se impostiamo il termostato sui 18 gradi avremo una casa comunque calda e sarà sufficiente indossare un maglioncino e un paio di calzini di lana. Ogni grado in meno comporta un risparmio sulla bolletta che va dal 5% al 10%. Considerando che la spesa per il gas metano è una delle più incisive sul nostro bilancio economico, abbassare leggermente la temperatura comporta risparmi davvero notevoli.

Leggi anche: E se Bruciassimo la Legna Invece del Metano?


64. Prendere i mezzi pubblici


Spesso non si preferiscono i mezzi pubblici per una sorta di pregiudizio nei confronti della loro comodità, in realtà è solo una questione d'abitudine e di organizzarsi al meglio per sfruttare questa opportunità di risparmio. Soprattutto chi vive nelle grandi città o chi si sposta dalla periferia al centro può ripagarsi l'abbonamento annuale in poco più di due mesi di utilizzo, semplicemente perché non usa l'automobile, che è molto più dispendiosa. Va inoltre considerato che se non si deve guidare si ha maggior tempo a disposizione per leggere, studiare, preparare una riunione o anche semplicemente riposarsi, si tratta solo di attrezzarsi nel modo giusto.


65. Tagliare i capelli in autonomia


Questa idea funziona solo se ci si accontenta di una pettinatura semplice, altrimenti dobbiamo per forza ricorrere al parrucchiere. Personalmente ho scelto di tenere i capelli lunghi, non troppo, ma abbastanza per poterli legare e fare in modo che rimangano in ordine, questo mi permette di risparmiare molti soldi perché il barbiere costa caro. Quando sono troppo lunghi taglio il codino con la forbice e il gioco è fatto: il barbiere non mi vede da vent'anni ormai. Un buon investimento può essere un rasoio elettrico per capelli: ci sono persone alle quali i capelli rasati stanno molto bene. In alternativa su Youtube si trovano numerosi tutorial per tagliarsi i capelli da soli, con anche attente spiegazioni sulla tipologia di forbici da acquistare.

66. Adottare il carpooling


È molto probabile che qualche nostro vicino di casa o conoscente abbia orari lavorativi molto simili ai nostri e per questo si può pensare di risparmiare condividendo l'automobile. In fondo si tratta solo di essere un po' elastici e organizzarsi nel modo giusto per condividere una risorsa; se lo facciamo avremo tagliato una delle voci di spesa più importanti del nostro bilancio.

Potrebbe Interessarti: Bla Bla Car


67. Non contrarre debiti


Anche se desideriamo qualcosa con tutte le nostre forze, è sempre meglio evitare di acquistarla se non abbiamo il denaro a disposizione. È chiaro che ci sono spese che non posso essere rimandate, come l'acquisto di una casa dove vivere, ma se siamo single e non abbiamo veramente bisogno di un posto dove stare, sarebbe più saggio affittare una sola stanza e nel mentre risparmiare fino ad aver accumulato abbastanza denaro per non dover contrarre un mutuo enorme. Anche l'automobile rientra in questa categoria: meglio muoversi coni mezzi e risparmiare fintanto che abbiamo il denaro sufficiente per una piccola autovettura, piuttosto che acquistarne subito una, contraendo un debito. I debiti sono problemi, fanno spendere di più e mettono a rischio la nostra stabilità economica. Cerchiamo di fare solo cose che sono alla nostra portata, acquistare a rate una vacanza o un elettrodomestico non è mai una buona idea.

68. Acquistare una pentola in terracotta


Le pentole in terracotta si riscaldano molto velocemente rispetto a quelle in acciaio e distribuiscono il calore in modo più omogeneo, per questo permettono di utilizzare meno gas quando cuciniamo. Inoltre sono in grado di trattenere il calore molto a lungo e per questo il gas può essere spento anche 30 minuti prima della fine della cottura di un cibo. La pentola, infatti, tratterrà il calore e continuerà a cuocere il cibo che contiene. Con le pentole in terracotta si risparmiano soldi, ma anche tempo perché, dopo aver spento il fuoco, possiamo uscire di casa per seguire altre faccende senza alcun rischio, cosa che con le pentole in acciaio non è fattibile.

69. Eseguire regolarmente le manutenzioni di casa 


Invece di attendere che qualcosa si rompa per poi sostituirla è sempre meglio sviluppare un programma di manutenzione della nostra casa. Si tratta solo di annotare su un foglio di carta ciò che va controllato, come ad esempio sbrinare e il frigo, pulire la cappa e il camino, verificare eventuali perdite, far eseguire la manutenzione della caldaia, oliare le porte e gli infissi e tutta una serie di piccoli interventi che, se eseguiti regolarmente, permettono di risparmiare sui costi di sostituzione e allungare la vita della nostra abitazione.


70. Acquistiamo in grandi quantità

preservare le finanze

Ciò che non ha scadenza, come i detersivi o i sacchetti per la spazzatura, è sempre meglio acquistarli in grandi confezioni e fare scorta quando sono soggetti ad offerte particolarmente vantaggiose. Considerando che il costo della vita tende sempre a crescere (anche se di poco in fase di crisi) conviene aspettare che un determinato prodotto essenziale e valido sia in promozione e poi acquistarne tantissimo. Nell'immediato spenderemo molti soldi, ma alla lunga avremo risparmiato cifre notevoli. Un'altra buna idea è quella di acquista prodotti sfusi che solitamente costano meno di quelli già confezionati e possono essere stipati in contenitori moto capienti.


71. Preparare il cibo da viaggio


Quando andiamo in vacanza e dobbiamo affrontare un lungo viaggio, prepariamo prima il cibo che porteremo con noi, perché gli aeroporti, le stazioni ferroviarie e gli autogrill sono luoghi estremamente cari dove tutto costa il doppio del normale. Cerchiamo di risparmiare evitando di cadere in questa trappola e portando con noi, da casa, tutto il cibo e le bevande che ci servono per affrontare l'intero viaggio. Questa pratica porta con sé anche altri vantaggi: se abbiamo fretta possiamo mangiare guidando, se i bambini dormono e abbiamo fame non sarà necessario fermarsi e svegliarli e, per finire, possiamo pranzare all'aria aperta, magari in un parco, piuttosto che chiusi dentro un bar.


72. Cambiare tariffa telefonica


Anche se non ne abbiamo bisogno, abbandoniamo il nostro gestore telefonico per uno migliore o di egual convenienza. Quello che accadrà, qualche settimana dopo, è l'arrivo di offerte personalizzate da parte del nostro vecchio operatore, offerte che non sono accessibili a tutti e che danno un vantaggio ulteriore al fine di accaparrarsi nuovamente il cliente. Quando sono passato a Poste Mobili (tariffa a consumo), il mio vecchio gestore telefonico ha iniziato ad offrirmi 30Gb, 1000minuti e Sms illimitati a 7€ al mese; nel momento in cui scrivo è certamente la miglior tariffa esistente, ma non è possibile sottoscriverla se non tramite invito diretto.

73. Rinegoziare i prestiti


I tassi di interesse sono molto bassi in questo momento, quindi, a seconda del tipo di prestiti che abbiamo contratto, possiamo rinegoziarli a favore di condizioni più convenienti. La rinegoziazione del mutuo casa, ad esempio, permette di risparmiare sugli interessi dovuti se questi derivano da un tasso fisso eccessivamente elevato. Quando valutiamo le opportunità di rinegoziare dobbiamo fare attenzione alle spese di rinegoziazione e alle nuove condizioni applicate. Come alternative a questa operazione ci sono la sostituzione del mutuo, cioè l'estinzione del vecchio prestito e l'erogazione di uno novo ed economicamente più conveniente, oppure la surrogazione, cioè il trasferimento del mutuo da una banca all'altra. Insomma, se stiamo pagano per un prestito, ricordiamoci che c'è sempre la possibilità di avere delle agevolazioni, basta chiedere. 

74. Scegliere sempre una vettura usata


Acquistare un'auto nuova non è particolarmente conveniente perché perde di valore quasi istantaneamente e quindi ci ritroviamo ad aver pagato molto per qualcosa che vale pochissimo fin da subito. Esistono auto usate, soprattutto quelle con pochi chilometri percorsi, che valgono due terzi del nuovo e sono quasi di pari condizioni. Quando vogliamo cambiare automobile ricordiamoci sempre che per risparmiare dobbiamo accontentarci.

Per approfondire: Come Vendere un Automobile


75. Sfruttare al massimo le biblioteche


Non dobbiamo considerare le biblioteche solo come un luogo dove prendere in prestito libri, possiamo sfruttarle per leggere gratuitamente i giornali, guardare film, ascoltare CD, imparare lingue straniere e conoscere e incontrare altre persone. Tutto questo naturalmente è gratis, cioè pagato attraverso le nostre tasse, per questo motivo abbiamo il diritto di usufruirne al massimo.


76. Usare il rasoio a mano libera


Se siamo soliti raderci con i rasoi usa e getta sappiamo bene quanto questi siano costosi. Un'alternativa economica è quella di passare al rasoio a mano libera ed imparare ad utilizzarlo. Inizialmente non sarà semplice, ma con un po' di pratica avremo uno strumento che può durare una vita intera e che ci farà risparmiare molti soldi. Scegliere il rasoio giusto è un'operazione importante: ve ne sono di molto costosi che naturalmente funzionano moto bene, ma anche di estremamente economici e validi. Internet è un ottimo luogo dove ricercare informazioni al fine di fare la scelta corretta.


77. Trovare qualcosa che ci ispiri ogni giorno


Il risparmio è una condizione mentale, occorre sempre fare tutto in quest'ottica e spesso non è facile mantenere fede ai nostri intenti. Avere un progetto da realizzare è il modo migliore per dare un senso al risparmio, perché se l'accumulo di denaro è volto a qualcosa di più grande, allora saremo più determinati e costanti nella nostra missione. Per alcuni può essere la possibilità di investire soldi, per altri quella di usare il denaro per trasferirsi all'estero o cambiare vita passando dalla città alla campagna, ma in generale avere un obiettivo chiaro è fonte di grande ispirazione e motivazione per mettere da parte quel denaro che ci servirà.


78. Scoprire i vantaggi del lavoro


Per chi si sta preparando alla dipartita dal lavoro mettendo in atto il suo piano di risparmio e cambiamento può essere interessante valutare tutti i vantaggi che la propria azienda può portare. Soprattutto le grandi realtà, con molti dipendenti, hanno interesse ad adottare politiche che concilino il lavoro con la famiglia e diano qualche premio o regalo ai dipendenti. Spesso vi sono fondi provinciali per questo tipo di attività e le spese possono essere detratte dalle tasse, per cui andiamo a fare una chiacchierata con i responsabili delle risorse umane e cerchiamo di capire se c'è qualche agevolazione o opportunità della quale non siamo a conoscenza, come biglietti gratuiti per le partite, eventi a cui possiamo partecipare, sconti presso determinati negozi, ma anche la possibilità di avere un nido aziendale o lavorare per alcuni giorni da casa. Si comprendere facilmente che possono esserci opportunità interessanti per spendere meno denaro.

79. Auto-produrre i prodotti per la pulizia


Vi sono diversi modi per auto-produrre tutti i prodotti di cui abbiamo bisogno per la pulizia della nostra casa, ma anche per l'igiene personale. I detersivi sono generalmente molto costosi e per questo, se riusciamo ad economizzare su questa spesa, avremo trovato un ottimo modo per risparmiare. Si potrebbe scrivere un libro intero solo su questo argomento per cui lascio direttamente una pagina molto interessante e ben scritta per Produrre da sé i Prodotti per la Pulizia.

80. Suggerire attività a basso costo ai conoscenti

come risparmierò soldi

Spesso si associa il risparmio alla necessità di rinunciare ad alcune attività che ci vengono suggerite da amici e conoscenti, questo perché possono essere costose e noi preferiamo risparmiare. In verità possiamo ovviare a questo problema semplicemente proponendo noi per primi qualcosa da fare, che abbia un basso costo. Se riusciamo a convincere i nostri amici ad andare a fare una passeggiata nei boschi o fare un pic-nic sul lungomare invece che recarci al centro commerciale o pranzare al ristorante, avremo dato vita ad una giornata divertente, ma allo stesso tempo economica. Col tempo le nostre abitudini di risparmiatori ci faranno avvicinare di più a persone che hanno la nostra stessa prerogativa, ma si tratta di un processo lento e naturale, che si verifica in modo indolore.

Per approfondire: Come ci si Diverte Senza Soldi


81. Vivere lentamente


Se smettiamo di correre e iniziamo a vivere una vita più rilassata e lenta, allora incominceremo ad apprezzare di più le piccole cose e smetteremo di ricercare la felicità acquistando. Sembra una sciocchezza, ma la fretta e la frenesia sono spesso dettate da una nostra condizione psicologica: è il sistema che ci spinge ad essere così, perché se vai di corsa non hai tempo di pensare e se non pensi non trovi soluzioni alternative allo spendere. Iniziamo a cambiare ritmo, alziamoci presto e andiamo a dormire altrettanto presto, prendiamoci il tempo per fare le cose e scopriremo che ritmi diversi mettono in moto il cervello e aiutano a vivere diversamente.

Per approfondire: Come Lavorare con Lentezza


82. Leggere di più


Purtroppo oggi si legge sempre meno e questo è un gran problema perché la lettura apre la mente e permette alle persone di elevarsi, imparando cose che i più non sconosco. La cultura, nella vita, è l'unica cosa che ci può veramente salvare dalla schiavitù del consumo e della produzione senza tregua né senso. Leggere poi è un passatempo economico, si trovano libri gratis in biblioteca e si possono scambiare con le persone che conosciamo.


83. Optare per una casa piccola


Una casa piccola è come una valigia o uno zaino, ci costringe ad avere solo ciò che è strettamente essenziale e quindi a scartare tutto il superfluo. In questo modo non solo risparmieremo sull'acquisto, ma vivremo anche meglio, perché meno possiedi meno problemi hai, senza contare che un'abitazione di dimensioni contenute costa meno di riscaldamento e manutenzione. Il minimalismo, in casa, porta con sé anche un aspetto che molti non considerano: se la nostra casa non è sovraffollata di cose, è molto più semplice tenerla pulita o ordinata, per questo ci costerà meno in prodotti per la pulizia, ma soprattutto la puliremo rapidamente e questo significa avere più tempo per noi.

84. Cambiare il percorso che ci porta a casa o al lavoro


Questo è un consiglio molto potete perché gioca a livello di subconscio e permette di aiutarci a smettere con quelle abitudini nocive per i nostri risparmi. Quando ci rechiamo al lavoro o mentre torniamo a casa siamo soliti seguire sempre lo stesso percorso, ma questo ci porta anche ad assumere sempre le stessi abitudini, come fermarci al tabacchino per prendere le sigarette o un Gratta e Vinci, all'edicola per acquistare il giornale o una rivista, ma anche al bar per caffè e brioche o una birretta con gli amici. Ogni giorno piccole spese inutili portano a grosse uscite in denaro. Se scegliamo di cambiare percorso romperemo questa routine e risparmieremo molti soldi. Non dobbiamo rinunciare ad uno sfizio ogni tanto, ma all'abitudinarietà delle spese.


85. Chiedere sempre uno sconto si tutto


È incredibile quanto si possa ottenere con un po' di faccia tosta, ma anche quanti furbetti ci siano in giro. Chi vende, spesso, sa fare molto bene il suo mestiere e sa che più riesce a tenere i prezzi alti più guadagnerà. Se siamo capaci di sviluppare sufficiente disinvoltura e distacco dal giudizio altrui per prendere l'abitudine di chiedere sempre uno sconto, allora scopriremo che almeno nel 50% dei casi lo otterremo. Anche se chi vende si pone come se il prezzo sia dettato da chissà quale parametro immodificabile, di fatto non è così e loro hanno tutto il potere per intervenire. Tanto per fare un esempio, quando sono passato ad un piano tariffario a consumo per il mio telefono cellulare, sono riuscito a farmi dare gratis la Sim dalle Poste Italiane, anche se volevano 10€; è bastato chiedere di parlare con il responsabile di filiale, e tutto si è risolto.

86. Molti prodotti per l'igiene sono superflui


Attenzione, non sto dicendo che non sia giusto curare la propria igiene, anzi, è di vitale importanza per non contrarre malattie, ma molte persone hanno la tendenza ad esagerare un tantino. Ad esempio è assolutamente inutile pulire le verdure con prodotti appositi, è sufficiente l'acqua del rubinetto, così come non servono i detergenti per il pavimento che distruggono il 99% dei batteri (che si riformano dopo poco tempo) o saponi che contengono chissà quale elemento naturale miracoloso… Tutto questo è solo marketing, l'igiene è una cosa semplice e bastano i prodotti classici e meno costosi, ma utilizzati con regolarità.


87. Mangiare meno carne


La carne è uno degli alimenti più costosi soprattutto in rapporto al suo valore nutrizionale, inoltre il consumo esagerato di carne è causa di numerose malattie. Acquisiamo meno carne e impariamo ad integrare con altre proteine provenienti da cibi più economici, come ad esempio i fagioli o le uova, e risparmieremo moltissimo denaro. Mangiare carne una volta la settimana è più che sufficiente.

88. Ricercare sempre i prodotti in offerta


Invece di acquistare in base alle nostre voglie e a quello che abbiamo in mente di cucinare, acquistiamo solo ciò che è in offerta (e che l'offerta garantisca anche il miglior prezzo al chilo) e adeguiamo la nostra dieta in base a quello che conviene acquistare per risparmiare. In questo modo sfrutteremo al massimo tutti gli sconti che vengono proposti ed eviteremo di comperare cose che non ci servono realmente.


89. Cambiare gli infissi di casa


Con una spesa che oscilla tra gli 800 e 1000 euro a finestra possiamo rendere energeticamente più conveniente la nostra casa, risparmiando sul riscaldamento l'inverno e sul condizionatore l'estate. Anche in questo caso la spesa iniziale è abbastanza importante da affrontare, ma poi i vantaggi si protrarranno anche per trent'anni se avremo avuto cura di scegliere infissi in materiali resistenti come l'alluminio.


90. Autoprodurre la birra

mettere da parte più soldi

Se non riusciamo a fare a meno degli alcolici e vogliamo concederci una birretta ogni tanto, allora prendiamo in considerazione la possibilità di produrre noi stessi questa bevanda. Nei negozi di articoli per il fai da te o su Amazon si trovano kit di fermentazione già pronti, si tratta solo di seguire le istruzioni e il gioco è fatto. Il costo iniziale del kit è abbastanza elevato (tra i 50€ e gli 80€), ma poi dovremo acquistare solo il malto, che è estremamente più conveniente della maggior parte delle birre in bottiglia. Il costo di produzione dipende naturalmente dal grado alcolico che vogliamo raggiungere, più c'è alcool più c'è bisogno di malto, ma in linea del tutto generale si va da 1.5€ ai 2.5€ al litro.


91. Scollegare tutte le apparecchiature elettriche


Anche se non sono accese, il solo fatto di essere collegate alla linea elettrica di casa innesca microcosmi nelle apparecchiature elettriche. Se lasciamo il computer portatile o il cellulare collegato anche quando è carico o se abbiamo svariate televisioni in diverse stanze tutte collegate, aumenteremo i nostri consumi di energia elettrica del 10% annuo. Questi apparecchi assorbono energia anche se spenti o completamente carichi, per cui se vogliamo risparmiare dobbiamo imparare a staccarli sempre dalla spina.


92. Mettere un euro al giorno in una scatola


Un'abitudine semplice, ma efficace è quella di prendere una scatola per scarpe, fare un foro al centro e inserire un euro ogni giorno. Consideriamo quell'euro come l'alternativa ad un'altra spesa a cui scegliamo di rinunciare, come può essere un caffè. Ogni mese accumuleremo 30€ e alla fine dell'anno avremo accumulato 350€ in più, utili per pagare l'assicurazione dell'auto o far fronte a qualche acquisto imprevisto come un elettrodomestico che si rompe. 

93. Impostare un budget per le vacanze


Quando pianifichiamo le vacanze verifichiamo prima il nostro conto in banca e decidiamo quanto siamo disposti a spendere. Scegliamo quindi dove possiamo permetterci di andare in base alla nostra disponibilità e non in base ai nostri desideri. Se ad esempio vogliamo spendere 1000€ allora prenoteremo un campeggio o un hotel che costa 600€ e il resto ci servirà per viaggiare, cenare in qualche ristorantino e acquistare i soliti gadget inutili che tuttavia siamo sempre tentatissimi di comprare. Il trucco è partire sempre con i soldi contati, non utilizzare la carta di credito in modo da obbligarci a contenere le spese.

94. Niente abbonamenti


Guardare la televisione è un'enorme perdita di tempo: anche se ci piace seguire le serie o lo sport dobbiamo sempre ricordarci che tutto il tempo che passiamo paralizzati sul divano sono ore e giorni preziosi che stiamo sottraendo alla nostra vita. Che valore ha guardare passivamente decine di film e serie o tutto lo sport che passa in TV? Non possiamo lamentarci di non avere tempo per i nostri progetti o per fare qualsiasi altra cosa, se poi sprechiamo ore e ore a guardare uno schermo. Disdiciamo tutti gli abbonamenti alla TV satellitare o quella via internet e iniziamo a vivere meglio il nostro tempo, risparmiando.


95. Fare più attività fisica


L'attività fisica solitamente costa zero, soprattutto se si tratta della corsa o di fare qualche esercizio in casa, ma comporta enormi benefici dal punto di vista della salute e della felicità. Essere in forma significa essere pieni di energie, avere voglia di fare, affrontare meglio i problemi della vita, essere più sereni in famiglia o al lavoro e quindi innalzare il proprio livello di benessere fisico e mentale. Quando si permane in questo stato allora si comprendere cosa ha davvero importanza e si inizia a smettere di spendere come metodo per arginare la nostra insoddisfazione. Bastano anche solo due ore di corsa a settimana per capovolgere completamente la nostra vita.

96. Utilizzare i servizi online della nostra banca


In banca ogni operazione eseguita allo sportello ha un costo piuttosto elevato mentre quando si opera in autonomia attraverso i servizi online, tipicamente non si devono sostenere costi. Un altro metodo per risparmiare è quello di chiedere al nostro istituto di credito di non mandarci più comunicazioni cartacee (i cui costi ci vengono addebitati), ma solo email, in questo modo azzereremo la spesa. Il vantaggio principale però sta nella possibilità di tenere sotto controllo, in tempo reale, le nostre spese, in modo da verificare sempre lo stato delle finanze e decidere come e dove spendere i soldi.


97. Scegliere ciabatte intelligenti


Le classiche ciabatte multi presa che tutti adoperiamo per collegare più apparecchi esistono anche in una versione intelligente che spegne automaticamente tutte le spie e azzera completamente i consumi nascosti. Inoltre questi sistemi proteggono i dispositivi dagli sbalzi di tensione, evitando che i sovraccarichi del sistema. Proteggono dai banali temporali impedendo che i fulmini distruggano le nostre apparecchiature elettriche. Se ne utilizziamo una a cui collegare il caricatore del cellulare, la stampante, il monitor e il computer stesso, avremo ottenuto un risparmio veramente notevole oltre ad aver messo in sicurezza gli strumenti che oggi utilizziamo più spesso.


98. Imparare dagli errori commessi


Nella vita siamo continuamente chiamati ad operare delle scelte; quando va tutto bene difficilmente riceviamo una ricompensa, ma basta compiere un piccolo errore per abbattersi e rimproverarsi di aver sbagliato. Purtroppo gli errori hanno un costo e spesso questo costo è quantificabile in denaro. Fare un incidente e risultare nel torto significa dove aggiustare la propria autovettura e solitamente la spesa da affrontare non è irrisoria. Perdere soldi al gioco perché attratti da facili guadagni è una condizione abbastanza comune e può anche rovinarci la vita. Acquistare, mossi dalla fretta, l'oggetto sbagliato che non è adatto ai nostri scopi è un'esperienza che tutti abbiamo vissuto. Per evitare di buttare al vento il nostro denaro dobbiamo comprendere l'importanza di imparare dai nostri errori, perché nessuno è infallibile, ma la differenza (anche dal punto di vista del risparmio) la possiamo fare se facciamo tesoro di quanto accaduto e evitiamo che si riverifichi. 


99. Continuare a guardare avanti


Possiamo scegliere di affrontare la vita in due modi: il primo è quello di procedere senza chiederci cosa ci aspetta nell'immediato e quindi affrontare tutto alla giornata, il secondo è quello di organizzare almeno il nostro futuro prossimo e quindi giocare d'anticipo. Immaginiamo di andare ad una partita allo stadio: possiamo metterci in marcia all'ultimo momento rimanendo imbottigliati nel traffico per molto tempo e quindi consumare più benzina. Se anticipatamente non abbiamo pensato al cibo pagheremo per un panino e una birra dal venditore ambulante e se, a fine partita avremo sete, ci fermeremo in autogrill per una bottiglietta d'acqua. Se invece abbiamo l'abitudine di guardare avanti, allora partiremo con qualche ora d'anticipo per evitare il traffico, ci porteremo un panino da casa e lasceremo in macchina una bottiglia d'acqua per il viaggio di ritorno. Mi sembra si abbastanza evidente che questi due approcci comportano anche differenti spese e il segreto sta solo nell'aver guardato più in là del nostro naso.

100. Non mollare mai

scongiurare le spese eccessive

Tutti coloro che hanno fatto grandi cose non sono riusciti nei loro intenti dall'oggi al domani, ma hanno tenuto duro per mesi, forse anni. Hanno perseguito il proprio obiettivo con costanza e determinazione e non si sono lasciati distrarre o influenzare da altri. Hanno scelto una strada e l'hanno seguita fino infondo. Il successo di un progetto di risparmio dipende proprio dalla determinazione: non è sufficiente applicarsi per qualche giorno o settimana, perché così facendo si risparmierà qualche spicciolo, mai poi si tornerà a spendere esattamente come prima e ogni sforzo sarà vano. Se vogliamo veramente risparmiare e crearci un futuro più sicuro e ricco, allora dobbiamo impegnarci ogni giorno, senza sé né ma, con grande convinzione e costanza.

Per approfondire: Come si fa a Non Mollare Mai


Qualche risorsa interessante in inglese






Conclusioni


È stato un lunghissimo articolo, fino ad oggi il più lungo che abbiamo mai scritto, una sorta di mini ebook sul risparmio che raccoglie 100 idee facilmente praticabili per risparmiare denaro. Anche se alcune di queste possono risultare banali dobbiamo sempre ricordarci che il mondo è estremamente vario e quello che noi consideriamo stupido o triviale, per altri può rappresentare una rivelazione. Questa volta ho cercato di dispensare consigli che possano aiutare tutti, cercando di fornire un panorama estremamente eterogeneo di "trucchi per risparmiare". Sperando di aver scritto qualcosa di utile, come sempre ci vediamo al prossimo articolo, gratis naturalmente ;)

10 commenti:

  1. Meraviglioso! Caro Francesco, sono lieto di essere il primo a commentare...Sei sempre una miniera di idee, consigli e suggerimenti, oltretutto sempre originali, in un campo dove è facile essere banali. Immagino il tuo impegno per scrivere tutto questo. Chissà cosa penserai/penserete di me, se vi dico che ho oltre 3000 libri e due laboratori in casa, uno per il mio lavoro e uno di aeromodellismo! Urge cambiare stile di vita, ma per me non è facile trovare gli acquirenti di tanti oggetti, avendo poca energia fisica, problemi di schiena e molti problemi sul lavoro. La salute è l'unica cosa che a volte dai un po' per scontata, essendo tu giovane e allenato, ma tanti di noi, lo vedo anche nel mio lavoro, sono ben lontani dall'essere in buona forma, e quindi avere l'energia per cambiare rotta. Comunque la tua lettura è sempre rasserenante e bene augurante. Il tuo stile chiarissimo e vivace, spesso tagliente, le tue parole limpide, forti ed etiche mi fanno impazzire. E' tanto che volevo dirtelo. Ognuno dei 100 suggerimenti meriterebbe un commento, ma ci vorrebbe troppo! Alla prossima...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Leopoldo, questo articolo è il primo di una serie dei 100 che sto scrivendo, cioè 100 consigli, idee ecc... per fare un sacco di cose. Spero saranno graditi :)

      Elimina
  2. Non hai inserito tutte le inutili spese in farmacia per roba da banco che non serve a nulla se non a far diventare dipendenti dai farmaci in un loop infinito.
    Dipendesse da me medici e farmacie potrebbero cambiare mestiere, e salvo solo gli ospedali nei casi di emergenza estrema.

    Per il resto, già ho descritto spesso il mio stile di vita minimalista (con ancora qualche debolezza e difetto, ma ci stiamo lavorando :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice di sapere che sei da questa parte della barricata!! :D

      Elimina
  3. Caro Francesco, concordo con te ma permettimi di dissentire sulle assicurazioni. Quella sulla vita mi ha consentito di mettere da parte un bella cifra che in alcuni momenti della vita mi è stata utile. Quella sulla casa, il cui premio è irrisorio, mi ha fatto recuperare i danni del furto subito e ha ripagato i danni causati ad un vicino durante la ristrutturazione.

    RispondiElimina
  4. Invitare gli amici invece di uscire? Si, una volta, due volte... Ma alla fine si rompono i maroni, non ti chiamano più e tu rimani solo come un cane. No? Uscire è normale, cribbio. Non essere così talebano.

    RispondiElimina
  5. Cento consigli e poi una malattia improvvisa che ci costringe a spendere un sacco di soldi e tutti gli sforzi (alcuni veramente ridicoli, come quello di bere più acqua prima di mangiare!) se ne vanno a puttane alla velocità della luce.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vivendo in modo attento e parsimonioso ho quasi annullato il lavoro dalla mia vita. I miei amici preferiscono la pasta fatta in casa da me o altri piatti che ho imparato a cucinare ai corsi di cucina piuttosto che il ristorante, spesso loro fanno la spesa ed io cucino!
      Che bello, a cinquant'anni non sono più schiavo del lavoro ma un uomo libero che vive benissimo spendendo poco pur senza farsi mancare nulla!

      Elimina
    2. Viaggi ne fai?

      Elimina
    3. Certo, oggi ci sono delle offerte low cost una volta impensabili. Ho un piccolo appartamento libero che utilizzi per scambiarlo con altri per brevi periodi. Da molti anni gioco a golf spendendo pochissimo grazie a gogolf.it, meno di quanto costa una palestra. Vado a giocare in tutta italia ospite di golfisti che in cambio usufruiscono gratuitamente del mio appartamentino libero pe qualche giorno di vacanza.

      Elimina

Sono molto felice che tu abbia deciso di lasciare un commento, la tua opinione è molto interessante per me, tuttavia prima di commentare tieni presente le seguenti informazioni:

1. Prima di fare una domanda usa il form di ricerca in alto a destra e leggi la sezione Contatti, dove ci sono le risposte alle domande più frequenti.
2. Vengono accettati solo commenti utili, interessanti e ricchi di contenuto.
3. Non linkare il tuo sito o servizio per farti pubblicità, non servirebbe, i link sono tutti no_follow e comunque il commento non verrebbe pubblicato.
3. Se il commento è offensivo (anche in modo sottile e indiretto) non verrà pubblicato.