3 Opportunità di Lavoro Online da Casa Senza Competenze

lavorare dalla propria abitazione
Lavoro online da casa
Ci sono tanti articoli in rete che trattano la possibilità fare un lavoro online da casa, il problema è che la maggior parte di questi non aiuta molto, soprattutto perché non approfondiscono bene gli argomenti, e pensare che esistono alcune tipologie d'impiego a domicilio molto interessanti, ma che richiedono una certa attenzione e selezione.

In questo articolo scopriremo insieme tre buone possibilità di lavoro online che non richiedono particolari capacità, adatte a chi vuole guadagnare uno stipendio part-time: d'altronde dobbiamo essere sinceri con noi stessi, di solito si viene pagati bene se si hanno certe competenze, altrimenti meglio partire dal basso.


Operatore call center da casa


Parliamoci chiaro: il call center è uno dei metodi più subdoli per sfruttare le persone, perché gli stipendi sono tipicamente bassissimi (si va dai 2 ai 6,5 euro l'ora) ma non è poi così differente dal lavorare per un fast food, dove gli stipendi sono più o meno sempre gli stessi e il livello di alienazione non molto diverso.

Nel mondo delle opportunità di lavoro da casa e nello specifico quello che può essere definito telemarketing, ci sono quasi solo fregature; il sistema consiste nel telefonare per piazzare prodotti o servizi e spesso si viene pagati a provvigione, cioè solo se si vende qualcosa. Visto che vendere per telefono è molto difficile e che per ogni contratto piazzato ci spettano pochi euro, si finisce per mollare in poco tempo oppure lavorare praticamente gratis pur di fare qualcosa.

Non facciamo però di tutta l'erba un fascio perché se siamo bravi a selezionare le offerte, allora qualcosa di decente lo possiamo trovare. Se troviamo offerte di lavoro di grandi compagnie, soprattutto telefoniche, allora è probabile che si abbia diritto ad un fisso che può andare dai 300 ai 500 euro mensili per 4/5 ore di lavoro al giorno. Ricordiamoci che se si opera per telefono (da casa e non) per legge non si può lavorare più di 5 ore. Tutto diventa più facile se invece di vendere prodotti a sconosciuti, il nostro compito è contattare chi è già cliente e proporli una modifica del contratto. Di solito è una modifica che nell'immediato da un vantaggio e poi fa spendere più, e qui si giustifica il nostro stipendio.

Ancora più interessante è lavorare da casa facendo interviste telefoniche per quelle compagnie che raccolgono dati a fine statistico o per fare offerte targettizzate. Di solito si viene pagati un fisso orario abbastanza basso oppure un tot ad intervista (tipicamente 1,5 euro l'una) per cui facendo un beve calcolo sono sufficienti poco più di 10 interviste al giorno per guadagnare 400 euro al mese. Di solito questo tipo di lavoro è eseguibile da casa e senza orari fissi, il che concede certamente un buon grado di libertà.


Come trovo questo impiego?


Per cercare questa tipologia di lavori basta digitare su Google frasi come “Telemarketing” o “Call center da casa” e si trovano numerosi siti che riportano offerte; il 95% di questa saranno fregature o offerte di lavoro sottopagate, ma se veramente desideriamo trovare un impiego da eseguire comodamente a casa, allora alziamo la cornetta e chiediamo informazioni tenendo presente quanto spiegato fino ad ora sul lavoro dal proprio domicilio!

Le competenze che vengono richieste sono spesso abbordabili: al colloquio viene fatto un test psico-attitudinale classico, con le solite domande (quali sono i tuoi pregi, i tuoi difetti, se hai caratteristiche da leader, in una discussione sei capace di portare dalla tua parte chi è di parere opposto ecc.). Alle volte c'è anche una prova pratica, che consiste nel contattare telefonicamente un cliente e proporgli un bene o un servizio, ma questo test spesso avviene dopo il periodo di formazione, che si solito è di 2 giorni.




Fare test sui siti web


Chi non è del settore probabilmente non ne avrà mai percepito l'importanza, ma quando una compagnia sviluppa un sito web, è molto importante che questo venga provato da uno più utenti “campioni” che non sanno nulla di quel sito, come se lo vedessero per la prima volta. Alle compagnie interessa sapere se l'utente si riesce ad orientare bene, da quali contenuti è stato catturato, se il sito è facilmente navigabile tramite smartphone o tablet e quindi avere un resoconto per sistemare le cose e consegnare al cliente un lavoro ben fatto. Non si tratta quindi solo di scovare malfunzionamenti, ma anche di comprendere se il sito fa fare all'utente un'esperienza confortevole e positiva.

Capirete che per fare questo mestiere di “tester” non sono necessarie competenze specifiche, anzi, più si è simili “all'utenza media” (che di norma è abbastanza ignorante di informatica) più le nostre prove simuleranno reali comportamenti e impressioni di persone comuni.

Questo lavoro può essere svolto tranquillamente online dalla propria casa, richiede solo un minimo di organizzazione, cioè strutturare i nostri test e scriverne i risultati su un documento che abbia sempre la stessa forma, un documento che poi consegneremo e che dovrà sistemare i problemi che abbiamo riscontrato. Iniziamo la ricerca e stiamo attenti alle offerte che ci vengono fatte!


Come trovo questo impiego?


Se dovessi farlo sceglierei alcuni siti web creati da grosse (solitamente in fondo alla hompage c'è il link all'azienda che l'ha creato) poi aprirei un Documento Google Condiviso (spreadsheet) come questo che ho fatto di esempio, ed inizierei ad indicare tutto quello che non va di quel sito web.

produzione lavorativa
Un esempio moto semplice di foglio excel condiviso per eseguire test funzionali


Lo farei per diversi siti e diverse aziende, cercando di aver cura di dettagliare bene le problematiche funzionali che riscontro e di fornire anche delle soluzioni. Poi manderei il mio curriculum e questo documento alle aziende, specificando che sto cercando un lavoro da casa come “tester” di siti web o applicativi online. Se fossi un dirigente d'azienda apprezzerei molto questo approccio volenteroso, anche perché spesso chi progetta siti web è molto occupato sugli aspetti tecnici e non ha tempo di curare questa importantissimi faccia della medaglia. Fatelo! Il lavoro non si aspetta, si crea!

Assistente personale (non una semplice segretaria)


Uno dei problemi più grossi per chi fa l'imprenditore è l'organizzazione. Moltissime persone si ritrovano oberate di lavoro solo perché non riescono a mettere in fila le cose, stabilire scadenze e tenere aggiornati i clienti sullo stato di avanzamento dei lavori. Solitamente gli imprenditori sono talmente occupati che non hanno tempo di tenere i contatti, coordinare i lavori di altri dipendenti e rischiano di scontentare i clienti perché non danno risposte in tempi brevi, non richiamano o semplicemente si dimenticano di appuntamenti o promesse fatte.

Questo lavoro po' essere tranquillamente eseguito da casa perché la stragrande maggioranza dell'impegno consiste nell'usare il telefono, le email e un qualsiasi organizer online come può essere anche un banalissimo Google calendar.

impiego da casa
un esempio di come è organizzato il calendario delle mie attività settimanali


Il nostro lavoro sarà quindi di raccogliere le telefonate, fissare appuntamenti, tenere i contatti con i clienti, mandare comunicazioni e in generale fare da interfaccia tra l'imprenditore e il mondo esterno. Tutto quello che ci devono fornirci è un telefono cellulare sul quale far ridirigere le chiamate, e il gioco è fatto. Anche per questo lavoro non servono particolari competenze, basta saper essere cordiali e un attimo organizzati.


Come trovo questo impiego?


Possiamo rispondere ai normai annunci per segretaria oppure proporci noi stessi come assistenti personali stilando un curriculum fatto a modo. Le piccole aziende o le cooperative sono il nostro target preferito, perché di solito le grandi realtà sono già ben organizzate, mentre sono i piccoli imprenditori che stanno crescendo ad avere bisogno di qualcuno che organizzi il lavoro. Il punto è che spesso gli imprenditori non sanno di aver bisogno di questo tipo di figura, ma se insinueremo in loro il dubbio di poter essere più organizzati ed efficienti, saranno disposti a pagare. Il segreto è quello di vincere sulla concorrenza perché facendo questo lavoro da casa possiamo permetterci di essere pagati molto meno di un dipendente fisso in un ufficio, anche banalmente perché non abbiamo costi di spostamento, pranzi fuori ecc.

Barattiamo il denaro con la possibilità di operare online da casa, cioè di poterci organizzare come meglio crediamo; in questa tipologia di lavori non fa fede il numero di ore che stiamo al telefono o al computer, ma i risultati che otteniamo e se riusciamo veramente a tenere ordinata ed organizzata l'agenda del nostro responsabile.

Proponiamoci in maniera pro-attiva, fornendo esempi pratici di come lavoreremo e di che strumenti utilizzeremo, cercando di far capire il valore che una buona organizzazione può portare.

Conclusioni


In questo articolo ho cercato di riflettere su alcune idee di lavoro online da casa che non fossero le solite che si leggono su tutti i siti; mi sono concentrato su quei lavori che non richiedono competenze specifiche, ma solo la voglia di mettersi in gioco.

Da non perdere: E' Veramente Possibile Guadagnare da Casa Senza Lavorare?

Le tre opportunità che ho cercato di approfondire hanno il vantaggio di essere lavori potenzialmente abbastanza remunerativi, mentre moltissimi altri lavori online che spesso vengono suggeriti, in realtà, non fanno guadagnare quasi niente. Pensiamo ad esempio alla compilazione di questionari o sondaggi, allo scrivere recensioni di prodotti o visionare pubblicità a pagamento: tutti questi sistemi sono effettivamente alla portata di tutti, ma chiunque vi ci sia approcciato, ha potuto testare sulla propria pelle che si guadagnano pochi spiccioli al mese.

Quelli che ho proposto oggi sono lavori veri, che ci possono far guadagnare cifre si modeste, ma comunque in linea con quelle di un classico lavoro part time; in questo caso avremo il vantaggio di poter lavorare online dalla nostra casa, per cui non ci rimane che rimboccarci le maniche, scrivere un bel curriculum e iniziare a cercare contatti.

smetteredilavorare.it

Nessun commento:

Posta un commento

Sono molto felice che tu abbia deciso di lasciare un commento, la tua opinione è molto interessante per me, tuttavia prima di commentare tieni presente le seguenti informazioni:

1. Prima di fare una domanda usa il form di ricerca in alto a destra e leggi la sezione Contatti, dove ci sono le risposte alle domande più frequenti.
2. Vengono accettati solo commenti utili, interessanti e ricchi di contenuto.
3. Non linkare il tuo sito o servizio per farti pubblicità, non servirebbe, i link sono tutti no_follow e comunque il commento non verrebbe pubblicato.
3. Se il commento è offensivo (anche in modo sottile e indiretto) non verrà pubblicato.