Arrotondare lo Stipendio in 10 Modi Diversi

guadagnare denaro extra
Tirare su un po' soldi in più
Prima di lasciare il lavoro e vivere delle nostre passioni possiamo esplorare diversi metodi per arrotondare lo stipendio e guadagnare un extra mensile. Questa strada può essere utile per accumulare del denaro in più, ma anche per scoprire qualche nostra dote nascosta o fare una "prova su strada" delle nostre attuali abilità.

In questo articolo esploreremo alcune interessanti possibilità per ottenere un'entrata in più, cogliendo l'occasione per definire quale sia la miglior strategia da seguire.



Brevissima introduzione per chi non sapesse


Se leggi da tempo questo blog allora salta pure questo capitolo, perché qui faccio brevemente le solite raccomandazioni per chi è la prima volta che si approccia ai vari metodi di guadagno e forse ha bisogno di un chiarimento: non esiste un modo legale, veloce, onesto e sicuro per fare tanti soldi. Ho scandagliato la rete da cima a fondo, ho letto ogni sorta di libro in merito, ma tutto quello che esiste o è una truffa o sono chiacchiere motivazionali senza una vera applicazione pratica.

Esiste invece l'impegno e la costanza quotidiana, che inizialmente si concretizzano nella possibilità di guadagnare qualcosina per arrotondare lo stipendio o uscire da una situazione difficile, e che col tempo possono diventare dei veri e propri business, molto redditizi.

Guadagnare un extra non ci farà diventare ricchi, ma ci può aiutare a mettere da parte un piccolo gruzzolo che può garantirci vacanze gratis, non pagare il carburante, il telefono, l'assicurazione dell'automobile, alleggerendo il nostro bilancio famigliare.

Vediamo insieme 10 modi per arrotondare lo stipendio concretamente!

Il più letto: Tutta la Verità su Come Fare Soldi Senza Lavorare



1. Vendere i libri usati


Molti di noi hanno in casa un numero abbastanza consistente di libri acquistati nel corso di diversi anni. Dobbiamo essere realisti e capire che difficilmente avremo il tempo di rileggerli tutti, pertanto una buona idea per guadagnare qualcosina e liberare un po' di spazio può essere quella di venderli.

guadagnare qualcosina in più


Per farlo abbiamo sostanzialmente tre possibilità:

  • Allestire un mercatino nel nostro giardino, garage o nel piazzale condominiale, oppure partecipare ad uno dei tanti mercati cittadini, aperti a chi ne fa richiesta.
  • Portare i libri ad un mercatino dell'usato, che li venderà per noi trattenendo una percentuale.
  • Venderli direttamente su Amazon. In questo caso basta visitare l'Amazon Sell Central e registrarsi con un account da venditore, che è gratuito fino alla vendita di 40 libri usati al mese. Occorre registrarsi e fornire alcuni nostri dati personali, come ad esempio un numero di telefono e il metodo attraverso il quale riceveremo il denaro; in seguito potremo sfruttare la piattaforma di Amazon come vetrina per i nostri libri. Chi cercherà un libro, potrà decidere se acquistarlo nuovo o sceglierlo tra quelli usati, messi a disposizioni da venditori come noi.

2. Vendere i propri capelli


Se abbiamo la fortuna di avere dei bei capelli, possiamo essere pagati da professionisti per vendere la nostra chioma. I capelli vengono tipicamente utilizzati per creare parrucche, che sappiamo bene essere gadget piuttosto costosi: una parrucca di capelli naturali ha un costo che va dai 250 ai 1000 euro, per cui vendere i i capelli può permetterci di guadagnare cifre interessanti.

Ecco una tabella con prezzi indicativi a cui possiamo vendere i nostri capelli, in base alla lunghezza e alla qualità degli stessi.

  • Da 25 a 30 cm – da 20 a 50 euro 
  • Da 30 a 40 cm – da 50 a 100 euro
  • Da 40cm in su – da 100 a 250 euro

Capelli di ottima qualità, sempre ben curati, lavati con prodotti senza solfati tre volte la settimana, fruttano il massimo possibile. Anche la nostra alimentazione e la forma fisica in cui ci troviamo influenzano la bellezza della nostra cute, per cui chi conduce una vita sana ha la più alta probabilità di avere ottimi capelli da vendere. Per la vendita non esistono dei veri e propri canali;  possiamo chiedere informazioni ad un parrucchiere o direttamente ai negozi di parrucche (anche online), in questo caso ci chiederanno una foto per valutare la "merce" e proporci un prezzo.

C'è molto da sapere sull'argomento, consiglio la lettura di questo articolo di WikiHow per approfondire come si deve l'argomento.

3. Insegnare agli altri quello che sai fare


Le persone sono sempre in cerca di qualcuno che sia in grado di insegnare loro a fare quelle cose che non sono in grado di fare. Se siamo particolarmente bravi a fare qualcosa, come ad esempio suonare uno strumento, parlare una lingua straniera, ma anche fare lavori manuali, possiamo reinventarci "insegnanti" e sfruttare le nostre conoscenze per guadagnare un extra.

Ad esempio i gruppi d'acquisto solidale organizzano serate in cui invitano persone che hanno una certa dimestichezza nel realizzare orti urbani, proporre ricette vegetariane o vegane, auto-produrre e noi possiamo essere pagati per condividere la nostra esperienza. Se abbiamo dimestichezza nella finanza possiamo tenere piccoli incontri di educazione finanziaria di base, per i cittadini, se sappiamo usare bene il computer possiamo venir pagati come assistenti personali a domicilio. Un'idea che ho visto realizzata in più di un'occasione è l'organizzazione di piccoli gruppi che fanno ginnastica nei parchi la domenica mattina. Non c'è limite alla fantasia, un mio amico ha persino pagato un contadino per insegnarli a falciare l'erba con gli strumenti di un tempo.

Ognuno di noi ha delle capacità che potrebbero interessare a qualcun altro. Stampare qualche foglietto da appendere in scuole, bar, centri sportivi ha un costo prossimo allo zero, ma può farci scoprire abilità che possediamo e che per gli altri hanno un certo valore, aiutandoci ad arrotondare.

4. Porta a spasso il cane del vicino


Sembra un'attività banale da svolgere, ma uno dei problemi principali di chi possiede un cane (e lavora) è la mancanza di tempo da dedicare all'animale. Fare il dog-sitter è più semplice e richiede meno responsabilità che fare il baby-sitter, e può aiutarci a creare una piccola entrata extra. Solitamente i possessori di cani non prendono in considerazione la possibilità di "scaricare" su qualcun altro l'impegno di portare, ogni mattina e/o ogni sera, il proprio cane a spasso, inoltre è un modo per arrotondare talmente semplice che lo possono fare davvero tutti. Non sono richieste doti particolari, quello che fa invece la differenza è la nostra capacità di proporci direttamente e in modo serio ai possessori di cani.

La prima cosa da fare è recarsi in biblioteca e prendere in prestito un buon libro sui cani, in modo da conoscere tutto su di loro. Può sembrare una mossa inutile, ma, ad esempio un cane può morire ingoiando dei comuni forasacchi, per cui è meglio essere ben informati.

Possiamo iniziare con amici e parenti, in seguito, accumulata un minimo d'esperienza, saremo in grado di proporci anche a sconosciuti, spiegano che lo facciamo da diverso tempo, che conosciamo i luoghi dove portare il cane, le regole da rispettare e come affrontare le possibili situazioni in cui ci troviamo.

Un ottimo momento per proporsi è l'estate, quando le persone vanno in vacanza e non sanno dove "parcheggiare" il proprio cane, in questo caso dovranno affidarci l'animale per diversi giorni, quindi trasmettere affidabilità e dare quotidianamente un resoconto (anche solo via sms) della situazione, può fare la differenza.

Possiamo poi sfruttare il nostro account Facebook o gli altri social per "postare" foto di noi in compagnia dell'animale, in modo da diffondere gratuitamente la notizia che siamo disponibili per questo servizio, e allo stesso tempo mostrare che amiamo l'animale e sappiamo stare con lui. Per servizi di questo tipo possiamo chiedere dai 6 agli 8 euro l'ora.

5. Guadagnare con un video


Oggi tutti abbiamo a disposizione smartphone con videocamere piuttosto potenti, quindi in qualunque momento possiamo confezionare video a costo zero. Quando ho realizzato il book trailer del mio primo libro "Smettere di lavorare", ero di ritorno dal Salone Internazionale del Libro di Torino e, in treno, ho pensato di girare un piccolo clip con il cellulare, a costo zero. Con un po' di pazienza e un paio di software gratuiti ho montato il tutto, ecco il risultato:


Come abbiamo visto non serve spendere soldi per fare produzioni almeno "decenti", basta solo un po' di fantasia. La qualità di un video ormai non è un fattore d'importanza fondamentale, quello che veramente conta sono i contenuti. Il mio piccolo clip non ha certo spopolato, ma ricorderete (credo) il famosissimo video "Charlie bit my finger - again !", che attualmente vanta 800 milioni di visualizzazioni.


Se non avete idea di quanti soldi si possano guadagnare con un video del genere, allora vi consiglio di leggere l'articolo Come Guadagnare con Youtube dove scopriamo che possiamo fare circa un milione e mezzo di euro.

Tralasciando casi così eclatanti (e fortuiti) possiamo comunque pensare di caricare i nostri video ed arrotondare. Molti youtuber sono nati proprio così, iniziando da zero e perfezionandosi strada facendo, fino a trasformare questa loro passione in un lavoro.

6. Affittare una stanza a casa nostra


Non serve essere un hotel o un b&b per affittare una stanza e arrotondare, esistono siti sui quali possiamo pubblicare le foto dell'appartamento, stanza, letto, divano o addirittura materassino gonfiabile che possiamo affittare a chi piace viaggiare spendendo poco o alloggiare in modo alternativo.

Di solito questi siti prendono una percentuale che tuttavia è spesso a carico dell'ospite, per cui il prezzo che noi stabiliamo per il servizio che intendiamo dare, è più o meno l'ammontare che riceveremo, tranne solitamente un'ulteriore piccola percentuale (dal 2 al 4%) che il sito trattiene per i costi di gestione.

I due siti di riferimento per questa tipologia di servizio sono:


Nel mondo sono moltissime le persone, soprattutto i single, che arrotondano lo stipendio affittando anche solo una stanza, senza contare che questa pratica può portare a conoscere molte persone e fare interessanti esperienze.

7. Aiutare in casa


In un mondo dove tutti lavorano dalla mattina alla sera, nessuno ha tempo o voglia di pulire casa, anche se prendersi cura della propria abitazione dovrebbe essere più un piacere che un dovere. Personalmente amo molto curare la mia abitazione, ma mi rendo conto che quando si ha molto tempo a disposizione tutto è diverso.

Se dovessi cercare qualcuno che ti tenga pulita e in ordine la casa a chi chiederesti? Se dovessi fidarti di qualcuno a cui dare la chiavi del tuo appartamento di chi ti fideresti? Quanto saresti disposto a pagare per la tranquillità di affidare questi compiti a qualcuno che svolge un ottimo lavoro e allo stesso tempo non ruba o viola la tua privacy? Bene, lavorare nelle case degli altri per arrotondare è solo in parte una questione di abilità, quello che tutti cercano è una persona di cui fidarsi.

Se si vuole guadagnare un extra in questo modo bisogna iniziare facendolo per i conoscenti, poi si spargerà la voce e verremo contattati da molte altre persone, perché chiunque abbia bisogno di questo tipo d'aiuto, la prima cosa che fa è chiedere consiglio ad un amico o a qualcuno che usufruisce già di questo servizio.

Potrebbe interessarti: Idee per Guadagnare Soldi da Casa



8. Rispondere ai questionari


Il parere della "massa" è importantissimo per chi vende attraverso la grande distribuzione, perché conoscendo le tendenze e le opinioni può rendere più efficace il suo messaggio. Esistono pertanto della società alle quali vengono commissionati sondaggi d'opinione. Queste società pagano le persone come noi per rispondere.

Va subito detto che questo metodo è forse il meno adatto per "arrotondare guadagnando", perché i guadagni sono abbastanza scarsi, tuttavia oggi, soprattutto grazie ai dispositivi mobili, possiamo utilizzare i tempi morti della nostra giornata (in autobus, in treno e perfino al bagno!) per rispondere a qualche domanda e mettere via qualche spicciolo. Molti siti pagano in buoni, solo alcuni pagano in denaro, qui mi limiterò ad elencare quelli che pagano di più e in contanti. Quello che consiglio di fare è iscriversi a più siti, perché generalmente i sondaggi non sono molti, per cui, per avere un discreto guadagno, dobbiamo operare su più portali contemporaneamente.

  1. Global test market
  2. Acop
  3. Mondo di opinione
  4. Sondaggi di opinione
  5. My Survey



9. Arrotondare lo stipendio svotando cantine e soffitte


C'è un sacco di gente che ha cantine stracolme di roba da buttare via, ma che non ha né voglia né tempo di portare tutto nei Centri di Raccolta Multimateriale. Spesso nelle cantine o nelle soffitte ci sono oggetti ancora integri, talvolta veri e propri tesori che possiamo vendere a collezionisti. Il mio primo surf (che recentemente ho regalato ad una ragazza) lo ho ottenuto proprio così, rovistando in una cantina di un tizio che non aveva voglia di portare tutto alla discarica.

Anche in questo caso, quello che possiamo fare è appendere qualche foglietto in bar o sedi di associazioni, offrendoci come "svuotacantine". Porteremo tutto ciò che non è di valore nei centri di raccolta rifiuti e venderemo il resto ai mercatini dell'usato o addirittura facendo delle foto e mettendole su un gruppo di Facebook appositamente creato.

In linea di massima non si guadagna molto, ma col tempo acquisiremo esperienza, impareremo il valore di mercato di molti oggetti usati e qualche volta riusciremo a trovare qualche oggetto di valore che ci farà guadagnare cifre interessanti.

accumulare soldi
Nella soffitta della loro casa, i Goones, trovarono la mappa che li condusse al tesoro di Willy l'Orbo

Conosco persone che realizzano vere e proprie opere d'arte con oggetti che recuperano dalle cantine, altre che hanno imparato a restaurarle e venderle a prezzi incredibili… per molti ormai non si tratta più di arrotondare lo stipendio, ma di una vera e propria fonte di guadagno.

Manca un modo per guadagnare!


Ero partito con tanti buoni propositi e trovare 10 modi per arrotondare lo stipendio, ma sono riuscito a collezionarne solo 9, perché non volevo ripetermi e riproporre strategie di cui avevo già parlato. Non ci sono riuscito e quando non si riesce in un intento è giusto dirlo, per cui mi appello a chi magari ha più esperienza di me in questo campo, e può suggerirmi "il metodo mancante" per arrotondare lo stipendio.

Escluderei in partenza siti e app che pagano per visualizzare pubblicità, perché dalle mie ricerche è emerso che si guadagna pochissimo a fronte di troppe ore d'impegno quotidiano. Lasciamo perdere ovviamente i casinò e i vari siti di scommesse, così come le catene di S. Antonio… attraverso le quali si può solo perdere denaro.

Qualche idea interessante?

Leggi anche: Tre Metodi per Guadagnare Denaro



Un business crescente


Vale la pena fare un breve considerazione sull'approccio migliore che si può adottare quando si vuole trovare un guadagno parallelo al proprio lavoro.

La miglior scelta che possiamo attuare non è quella di lavorare molto, ma quella di "creare valore" ovvero dare vita ad un sistema che permetta guadagni crescenti nel tempo, senza però che crescano le ore di lavoro. Tutti, crisi permettendo, potremmo fare un secondo lavoro serale, ma questa non sarebbe la scelta più intelligente. Quando si cerca di guadagnare un extra per arrotondare lo stipendio, bisogna prediligere quelle strade che ci permettono di impiegare meno tempo possibile, a soprattutto quelle attività che col passare del tempo ci fanno crescere e possono dare vita ad un vero e proprio business.

Tra quelle che oggi ho elencato non tutte rientrano in questa categoria, anche se ognuna di queste può essere una buona strada per capire se siamo adatti ad operare in un determinato campo, oppure se non è poi così interessante.

Conclusioni


Volevo scrivere solo qualche spunto per arrotondare lo stipendio guadagnano un extra mensile, ed invece ne è uscito un articolo di 6 pagine, lungo il doppio del solito… pazienza, spero di non aver annoiato e di aver almeno dato qualche idea interessante sia per chi versa in condizioni non ottimali e ha bisogno di guadagnare qualcosina, sia per chi vuole accelerare la sua dipartita dal mondo del lavoro e trovare un modo per guadagnare un extra mensile.

Qualunque suggerimento o idea per integrare o correggere l'articolo, qualunque esperienza personale in questo campo è ben accetta, così da scrivere insieme qualcosa di ancora più preciso ed utile, grazie!

9 commenti:

  1. peccato che per vendere su amazon ci voglia una partita iva o un negozio perche vogliono la ragion sociale

    RispondiElimina
  2. Per vendere libri usati su amazon non c'è bisgono di nessuna partita iva.

    RispondiElimina
  3. Ciao Francesco, solo un breve commento per complimentarmi per il cambio della tua foto! Ok la barba!
    Ciao. Eleonora

    RispondiElimina
  4. Ciao Alejandro !
    Devo dire che la foto rappresenta il volto di una persona più matura e saggia; il che fortifica la tua immagine e la tua filosofia di vita.
    (E poi, non sei più un pischellino e il tempo passa per tutti, dai dai, diciamo le cose come stanno !!!)
    Per quanto riguarda l'articolo è molto divertente vendere a prezzi modici a conoscenti, ciò che in casa non serve più o ci 'offusca' la vista. E di cose che non si utilizzano a casa se ne hanno parecchie...
    Io sto svuotando la cantina, mi alleggerisco la casa (anche perché se no prima o poi lo faranno i ladri, ah ah ah !!!) e sto preparando la famiglia per il futuro, in Sardegna o sul Mar Rosso.
    Mio marito tra 2 anni raggiungerà il minimo pensionabile, quindi si sta giocando anche questa carta.
    In vacanza col piccolo, ho appreso da mia mamma preziose nozioni sul lievito madre, marmellate e compagnia bella.
    Una curiosità che voglio approfondire è l'utilizzo di alcune apparecchiature come ventilatori senza corrente elettrica. E in internet ho trovato molte cose interessanti.
    Bye bye e complimenti da Alejandra (FRAncesca!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensavo di essere immortale, e invece guarda lì che barba bianca :D

      Elimina
  5. Ciao condivido pienamente ,
    io vendevo libri su ebay con un certo successo e svuotavo cantine.
    Ora coltivo anche un pezzo di orto , ma mi manca ancora un po' per scegliere di lasciar tutto.

    grazie
    Carlo

    RispondiElimina
  6. Per la vendita dei libri usati, ad Amazon possiamo aggiungere ebay e comprovendolibri, per citare i siti più seri e sicuri. Io riuscivo a vendere qualche libro, ma le mie vendite sono calate paurosamente con l'attuale crisi: qualcuno può darmi consigli al riguardo? I sondaggi ok, guadagno qualcosina in ricariche tel, paypal, buoni spesa, prodotti da testare ecc. I primi tempi è stata dura ma presto sono diventata velocissima a rispondere ai questionari e così funziona: consigliato.

    RispondiElimina
  7. Ciao Francesco,
    Penso che quello che fai sia di grande aiuto per chi legge, e che tu abbia fatto una scelta di vita enormemente coraggiosa e ammirevole.
    Complimenti.

    RispondiElimina

Sono molto felice che tu abbia deciso di lasciare un commento, la tua opinione è molto interessante per me, tuttavia prima di commentare tieni presente le seguenti informazioni:

1. Prima di fare una domanda usa il form di ricerca in alto a destra e leggi la sezione Contatti, dove ci sono le risposte alle domande più frequenti.
2. Vengono accettati solo commenti utili, interessanti e ricchi di contenuto.
3. Non linkare il tuo sito o servizio per farti pubblicità, non servirebbe, i link sono tutti no_follow e comunque il commento non verrebbe pubblicato.
3. Se il commento è offensivo (anche in modo sottile e indiretto) non verrà pubblicato.