Le Opzioni Binarie Fanno Guadagnare Denaro o No?

Le Opzioni Binarie Fanno Guadagnare Denaro o No?
Fare soldi con le opzioni binarie
Quando si cercano notizie su come fare soldi investendo, si scopre il mondo delle opzioni binarie, che altro non sono che una scommessa al pari di quella che si può piazzare su una partita di calcio o su una corsa di cavalli. Fioriscono i siti che offrono notizie e spunti in merito, con articoli che spiegano bene come si può guadagnare con questa opportunità; anche su questo argomento è giunto il momento di fare chiarezza.

In questo articolo spiego come funziona questo mondo, con esempi pratici e riportando la mia diretta esperienza, visto che ho aperto un conto e testato in prima persona le opzioni binarie, con risultati piuttosto interessanti.


Come funzionano


Come al solito si deve aprire un conto e trasferire un po' di soldi presso un sito che permette di trattare le opzioni binarie, a questo punto scegliamo su cosa “puntare” cioè su quale “argomento” vogliamo scommettere. Ad esempio prendiamo in considerazione l'oro, facciamo le nostre valutazioni e decidiamo se secondo noi, nei prossimi 60 secondi, 15 minuti o 2 ore, l'oro scenderà o salirà di prezzo. Se ci azzecchiamo vinciamo, altrimenti perdiamo.

Non esiste solo questa forma di scommessa, è possibile provare a fare soldi anche azzeccando un valore preciso che quel determinato bene (chiamato asset) toccherà, oppure prevedendo che il suo prezzo resti all'interno di una coppia di valori minimo e massimo che possiamo stabilire. Qualunque forma di guadagno intendiamo perseguire, si tratta sostanzialmente sempre di indovinare l'andamento del prezzo di qualcosa, sia esso oro, petrolio, grano o una Coppia di Valute nel Mercato del Forex Trading.

A questo livello di spiegazione non ci interessa approfondire ulteriormente i meccanismi finanziari che permettono questa tipologia di trading, anche perché, come vedremo, guadagnare con le opzioni binarie è piuttosto improbabile.

Conto demo gratuito


Ho aperto un conto demo presso uno a caso dei vari siti di trading di opzioni binarie che permettono di provare il meccanismo e capire se è possibile guadagnare soldi. L'interfaccia è veramente di semplice utilizzo, nell'immagine sottostante ecco un classico esempio di scommessa sull'andamento del prezzo dell'oro, nei prossimi 60 secondi.

ottenere euro


Semplicemente impostando il lasso di tempo, quanti soldi siamo disposti a mettere in gioco (100 euro nel mio esempio) e premendo il tasto verde, si apre una posizione nella quale se l'oro cresce di prezzo noi guadagniamo. Se avessi premuto il tasto rosso avrei scommesso sul fatto che l'oro (entro il prossimo minuto) scenderà di prezzo.

In maniera del tutto empirica ed eseguendo un ragionamento d'intuito che non ha nulla a che vedere con la statistica o il vero trading, ho valutato il grafico e, notando che l'oro era precedentemente sceso di prezzo (parte cerchiata in rosso nell'immagine), ho pensato di avere più probabilità di azzeccare un possibile rialzo. Il risultato è stato che fino pochi istanti dallo scadere stavo vincendo 82 euro, poi gli ultimi secondi ho perso tutto.

non su guadagna con le opzioni


Così ho pensato di raddoppiare per recuperare, puntando altri 200 euro sul rialzo dell'oro e ho perso ancora. In definitiva, nel giro di 5 minuti ho peso quasi 1000 euro, restando con 64 euro.

come guadagnare


Sarebbe certamente potuta andarmi meglio, ma in generale è positivo che abbia perso, perché se avessi vinto mi sarei auto-convinto che il meccanismo funziona e probabilmente avrei aperto un conto con soldi veri.

Questa è la psicologia che guida l'intero mondo delle scommesse (perché di scommesse si parla) e, avendo lavorato per alcuni anni in un'agenzia ippica, posso tranquillamente affermare che il vero problema intercorre proprio quando si vince. Il vincitore si sente più furbo degli altri e, esaltato dalla possibilità concreta di fare molti soldi in poco tempo, continua a giocare, finendo per perdere tutto.

Quindi è una truffa o no?


Gordon Pape autore canadese che ha scritto numerosi libri sulla finanza, durante un'intervista sulle opzioni binarie, rilasciata alla rivista Forbers ha detto: "Se uno vuole fare una scommessa, è una sua scelta, ma non confondiamola con l'investimento finanziario."

Le opzioni binarie in sé non sono una truffa (se si opera con broker ufficiali) cioè non vi sono manipolazioni dei tassi fatte ad hoc per farci perdere, tuttavia è importante riflettere su un concetto: guadagnare con la finanza e con il trading richiede molto studio, impegno e la comprensione di meccanismi non proprio intuitivi. Le opzioni binarie mascherano questa complessità attraverso una semplicissima interfaccia dove, con due click, muoviamo centinaia di euro senza alcuna certezza.

Queste interfacce sono appositamente studiate per rendere semplice scommettere, se ci volessero mesi di studio per iniziare a fare training con le opzioni, i guadagni di chi offre questi servizi sarebbero notevolmente inferiori. Quello che questi signori vogliono è rendere subito operative le persone, fare in modo che per loro sia facile investire il proprio denaro, che anche il più ignorante dei contadini (con tutto il bene che voglio ai contadini) possa giocarsi belle cifre senza sapere nulla di computer/trading e finanza.

Quello che si evince è proprio la volontà si trasformare il tutto in un gioco, qualcosa d'immediato, accessibile in qualunque momento anche via cellulare e tablet; un sistema che ci doni il brivido della scommessa, quell'adrenalina che il giocatore d'azzardo va cercando e che finisce per guidare comportamenti incontrollati che portano alla perdita di ingenti somme.

Ogni forma d'investimento in fin dei conti è una scommessa, anche le più sicure: investire in buoni del tesoro, ad esempio, significa dare i nostri soldi allo Stato scommettendo sul fatto che ci pagherà gli interessi e che non fallirà. La differenza tra le varie forme di investimento sta solo nel grado di rischio che ci si assume. Acquistare BTP è poco rischioso, acquistare obbligazioni di un'azienda quotata in borsa un po' di più, acquistare azioni ancora di più, ma scommettere sul fatto che l'oro o il petrolio saliranno di prezzo nei prossimi 60 secondi, è molto molto rischioso. In un così breve lasso di tempo non è nemmeno possibile fare previsioni, pertanto non vi è alcuna differenza tra questo tipo d'investimento e il giocarsi rosso/nero alla roulette.

Facciamo attenzione quando ci iscriviamo ad un conto demo per capire se possiamo guadagnare, moltissimi richiedono l'inserimento del proprio numero di cellulare, che poi viene usato dai proprietari del sito per contattarci ed invogliarci ad aprire un conto con soldi veri, promettendoci bonus eccezionali, come 1000 euro gratuiti. Non abbocchiamo, questi soldi spesso non sono sbloccabili, possono essere usati solo per giocare, non possono essere prelevati e talvolta ci viene addirittura vietato di incassare i proventi dei guadagni derivanti dalle operazioni fatte con il bonus stesso. Altre volte per utilizzare i bonus serve un versamento di 30 o 40 volta superiore il bonus stesso. Insomma, mi sembra ovvio che nessuno regala niente, d'altronde il loro scopo è solo quello di attirarci e farci investire più soldi possibili. Personalmente, quando mi iscrivo a questi servizi per testarli, fornisco mail e numeri di telefono fasulli.

Su vari forum di finanza (soprattutto in inglese) ho letto di persone che hanno studiato i conti demo di quelle società che non sono autorizzate dalla Consob, arrivando a concludere che spesso sono appositamente programmati per farci vincere, così da invogliarci ad aprire un conto con soldi veri, dove tuttavia le cose vanno un po' diversamente. Personalmente non ho riscontrato questa anomalia, ma mi sembra giusto riportare anche questa informazione.

Chi ci guadagna veramente?


Cercate in Google “Come Guadagnare” o “Come Fare Soldi” e appariranno decine di risultati riguardanti le opzioni binarie, cioè siti che millantano di darci la possibilità di guadagnare soldi velocemente attraverso questo meccanismo.

Poi, sempre in rete, se scaviamo un pelino più a fondo, trovano numerose testimonianze di persone che hanno perso soldi, o altre che sostengono di essere state truffate, cioè di aver operato con siti che gli hanno fatto perdere tutto, manipolando gli andamenti del mercato. Taluni poi dicono di aver guadagnato, ma di non essere stati pagati perché il broker di turno inventava sempre nuove scuse e problemi.

Non m'interessa sapere se queste persone dicono o meno la verità o se si stanno semplicemente sfogando per aver perso tutto, a me interessano i fatti, così ho scoperto che se andiamo a leggere le note in fondo ai contratti sottoscritti implicitamente con molti portali che trattano le opzioni binarie, troveremo (spesso in inglese), la frase:

"I livelli riportati nel nostro sito corrispondono ai livelli ai quali [NOME SOCIETA'] è disposta a vendere le opzioni e non riflettono i livelli di mercato in tempo reale",

Tirando le somme si arriva ad una sola conclusione: le opzioni binarie sono un gioco, un vero e proprio azzardo camuffato da investimento, dove molte società (la stragrande maggioranza delle quali con sede in paradisi fiscali come Cipro) hanno sistemi automatizzati che simulano gli andamenti reali, ma non li rispecchiano. Se operiamo attraverso una di queste, qualunque strategia atta a prevedere l'andamento di un certo asset non è valida, perché i tassi non rispecchiano quelli reali. Non c'è logica né statistica, solo il brivido di puntare 500 euro sull'opzione A o su quella B, sperando di vincerne quasi il doppio, oppure perdere tutto.
Sono loro a fare soldi e naturalmente tutto il mondo di affiliati che ci gira attorno: esistono infatti numerosi siti e forum che spiegano strategie di guadagno e riportano testimonianze di persone che si sono arricchite con le opzioni binarie, al solo scopo di indurci a fare un deposito presso un broker con cui sono affiliati. Questi signori guadagnano una base minima di 100 dollari per ogni persona che riescono ad incanalare verso il sito con cui sono partner, convincendolo ad aprire un conto. Non ci credete? Ecco il trafiletto del contratto di affiliazione con un noto sito che tratta le opzioni binarie:

ricavi affiliandosi investimenti


Non ho timore nel dire che i portali che trattano questo argomento (blog, siti web ecc..) danno notizie tendenziose, scrivono lunghi articoli su come guadagnare, propongono strategie e tattiche per fare soldi con le opzioni binarie, ma si tratta solo di un bel teatrino costruito per convincere il malcapitato di turno a fare un deposito in denaro. Esistono anche “finti” forum di discussione, dove “finti” iscritti  testimoniano il loro successo e danno consigli su come operare per guadagnare. 

Conclusioni


In breve possiamo dire con molta tranquillità che le opzioni binarie altro non sono che una scommessa, un gioco d'azzardo basato soltanto sulla fortuna, dove la statistica gioca a nostro sfavore e tutto è appositamente studiato per spingerci a credere di poter guadagnare velocemente molti soldi. Se apriamo un conto e abbiamo un momento fortunato, possiamo raddoppiare il capitale in due minuti, oppure perdere tutto.

L'unico modo per trarre profitto da questi sistemi sarebbe quello di operare soltanto con broker autorizzati dalla Consob (non solo dalla Cysec), accertarsi che il sistema rispecchi perfettamente gli andamenti reali degli indici di borsa e investire sull'andamento di un asset (un bene come oro, petrolio ecc…) in un lasso di tempo molto lungo. Chi studia i mercati è in grado di interpretare segnali che possono far salire o scendere il prezzo dell'oro o dell'argento nei giorni a seguire (non nei prossimi 60 secondi!) e quindi operare in modo ragionato e spesso remunerativo.

Tuttavia, se siamo intenzionati a guadagnare seriamente investendo in borsa, allora ci sono strumenti molto più trasparenti e seri, non giochetti il cui unico scopo è solo alimentare la favoletta per la quale esiste un modo per fare soldi in poco tempo, legalmente e senza avere nessuna competenza specifica.

18 commenti:

  1. Faccio trading binario da diverso tempo è ho compreso una cosa fondamentale: si può guadagnare con le opzioni solo se utilizzi le medesime strategie applicate nel Forex. Se hai sviluppato una buona strategia di analisi tecnica grazie ad indicatori, oscillatori, supporti, resistenze ecc in una buona piattaforma grafica, se utilizzi un buon money management magari applicato al 2% del tuo capitale, se sei attento alle news macroeconomiche e se investi dai 15 minuti in poi, stai facendo un investimento oculato e ragionato, oltre che redditizio sul lungo periodo. Tra l'altro altri tipi di investimento come il Forex sono decisamente più complessi e se non sei un bravo calcolatore di stop-loss rischi che con la stessa facilità con cui puoi vincere migliaia di euro ne puoi perdere altrettanti. Con le opzioni questo rischio non lo corri perché se investi 10 euro, puoi trarne un profitto netto tra i 7 e gli 8 euro oppure ne puoi perdere solo 10. La facilità di utilizzo delle opzioni non deve essere confusa con le scommesse ai casinò perché vi è chi le usa giocando e chi invece le utilizza dopo averne studiato i grafici, i calendari e dopo aver sviluppato una strategia di trading adeguata all'asset di investimento. Ritengo infine, ma solo personalmente, che le opzioni siano un buon modo di investire solo se chi investe è un trader e non uno scommettitore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravissimo, sono completamente d'accordo, dire semplicemente che è una truffa non si può, chi perde è perchè non si è applicato abbastanza. Il problema della semplicità operativa tipo slot machine porta i principianti a farsi prendere dal gioco...
      esistono siti truffa, ma esistono anche tante persone serie che affrontano il tema con analisi anche profonde, si trovano inoltre sul mercato software che ad oggi danno delle ottime indicazioni... e un buon supporto, ciao
      Nicola

      Elimina
    2. se si guadagna sempre e tanto, il broker farà di tutto pur di far perdere il trader, dall'aumentare i tempi di attesa per calcolare l'acquisto, fino alla manipolazione dei prezzi. Su internet ci sono tante prove per far capire che questi broker truffano. Sto parlando quelli che sono regolamentati!! Se guadagnate anche 1000 euro al mese magari non ci faranno caso, ma se riuscite a guadagnare anche 7000 o 8000 euro al mese, per il broker non siete più i benvenuti.

      Elimina
    3. esatto Gabry..... per non parlare dei bonus che ti ingabbiano, con questo non voglio dire che sono dei truffatori, però qualche domanda me la farei, come mai quando raggiungi certi volumi ti stressano al telefono consigliandoti di non prelevare? Non sono tutti uguali fortunatamente!!!!
      sono dell'idea di stare sempre attenti e appena guadagnate qualcosa prelevate!!!!!

      Elimina
    4. Investire? Investire significa comprare e poi rivendere quando il prezzo è salito, ma quando con il mercato non si interagisce, ma solo con il broker (come nelle opzioni binarie) trattasi di scommesse. Solo perchè il tema è la finanza non significa che possiamo chiamarle investimenti. Diresti mai, investo sulla juve nella prossima partia? Allora come fai a dire investo sul dollaro che salirà nelle prossime ore? Sono scommesse e proprio come tali ci guadagnano chi di sport se ne intende esattamente come chi di finanza se ne intende. Ma se io investo compro fisicamente qualcosa.

      Elimina
  2. Conte Zio hai proprio ragione! io sono una delle sprovvedute che ha fatto questi corsi di forex da uno di questi personaggi (che adesso poi ho trovato che scrive su internet che le opzioni binarie sono una fregatura). Ebbene, pagato il corso salato, tre giorni di mente riempita di stronzate e chiedo scusa per il francesismo ma quando ci vuole ci vuole. http://codice-bonus.com

    RispondiElimina
  3. Le opzioni binarie sono estremamente pericolose, solo i trader più esperti riescono a guadagnarci e se uno non si informa e non studia riuscire a guadagnare è praticamente impossibile (o come fare una scommessa o acquistare un gratta e vinci)!

    RispondiElimina
  4. dopo aver studiato e provato posso dire che sono solo una truffa!

    RispondiElimina
  5. Bah..le opzioni binarie sono come tutti gli altri "investimenti" in borsa: un azzardo. Solo che loro portano all'estremo questo concetto, svestendolo di tutti gli orpelli e le menate varie di chi se la mena con stocastico e medie mobili nella assurda convinzione che il passato possa predire il futuro. A me le OB piacciono proprio per questa loro crudezza, questa estrema sincerità nell'esporre la questione fondamentale: sale o scende? comprare o vendere? Perché a questo si riduce, alla fine, ogni "investimento" in borsa....

    RispondiElimina
  6. Perchè chi deve controllare, non toglie di mezzo tutti coloro che promettono mari e monti in tempi brevissimi? Non si presentano come chi ti vuole vendere un gratta e vinci,quindi relativo solo alla fortuna, si presentano come coloro che cambieranno la tua vita economica in modo esaltante.Se non si trova un recensore onesto, è molto facile cadere nel trappolone.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sono gratta e vinci se sei un trader e non uno scommettitore. Non capire questa differenza è grave

      Elimina
  7. Io nelle opzioni binarie sono dentro da un po' e posso dire che, si sono paragonabilia delle scommesse quelle sul brevissimo termine, se li si affronta da sprovveduti, se ci si affida a robot automatizzati o a fornitori di segnali senza capire, senza studiare, senza controllare quotidianamente il mercato e le news. Se invece li si affronta senza montarsi la testa, diventare ricchi in una settimana e cazzate di questo genere. Se invece si studia come si deve, si investe in tempi lunghi, non quindi minuti, mezz'ora, un ora, ma parliamo di settimante se non mesi, avese fatto caso che la pubblicita' e' sempre e solo sul breve termine e nel diventare ricchi in me che non si dica? Ma ci sono brocker che offrono durante di giorni, settimane e mesi e li, non possono manipolare nulla, sarebbe troppo evidente.
    Se uno riesce a tradare sul lungo, con pazienza calma e studio il capitale non lo perde e lo remunera meglio che nel forex, ma ci vuole una disciplina di ferro e molta pazienza, doti che pochissimi hanno, e sono questi pochissimi, guarda caso, che guadagnano, ma di questi il broker non ha paura perche' il bottino lo fa con gli stupidi e ingenui che abboccano a certe pubblicita' palesemente fasulli e di parte.
    Riflettete gente, ciao.

    RispondiElimina
  8. Grazie! Il tuo sito mi piace molto!

    RispondiElimina
  9. Ragazzi, cosa poteet dire di broker bdswiss? Voglio iniziare a fare trading enon posso scegliere il broker

    RispondiElimina
  10. Dunque.... ho studiato per mesi...seguito vari indicatori di rottura e di inversione di tendenza e alla fine, dopo una breve vincita del 10 per cento, pian pianino mi sono ritrovato senza un centesimo in un giorno....Sicuramente ho sbagliato ad investire in 60 secondi...verissimo, ma mi sono accorto che alcune inversioni erano davvero clamorose....ad esempio una volta vincevo circa 50 euro e all'improvviso il grafico a candela che era sempre in rialzo ha avuto un ribasso clamoroso a 5 secondi dalla fine mai verificatosi nelle ore precedenti....come se qualcuno avesse manipolato il tutto.....ok....quindi presumo che quando si parla di scommesse contro un virtuale, e cosi' mi pareva, senza rispecchiare un valore reale del mercato, allora perderai sempre......Quibdi , scusate, preferisco operare in bettinge exchange dove almeno gli incontri di calcio, pur rischiando di poter essere manipolati da un qualche probabile calcio scommesse, sicuramente non si modificano in base alla mia scommessa.....ed il principio resta sempre lo stesso....cioe' una opzione binaria su vendere e comprare ( anche in anticipo) ma basata su partite reali e non manipolabili....

    RispondiElimina
  11. Salve, mi chiamo sandro. Ho fatto ore e ore di pratica con i conti simulati, ma con i soldi reali è tutt'altra cosa e cerco di spiegare il perchè: In sette giorni esatti mi sono ritrovato con 1810 euro (partendo da 250). Facendo sempre e comunque una verifica delle operazioni effettuate mi ero accorto nel corso dei mesi che nel momento in cui puntavo poco riuscivo a vincere, appena forzavo la mano sistematicamente perdevo. Stamattina ho iniziato perdendo 1000 euro sul cambio euro/dollaro. Andando a rivedermi l'operazione effettuata ho avuto la conferma che la perdita è stata dovuta ad una differenza di 5 milionesimi di centesimo (acquisto ad 1.110945 in put e chiusura a 1.11094). Ho telefonato e ho parlato con la cosiddetta manager di IQ la quale mi ha risposto che tutto è in regola e che i loro server e quindi i prezzi sono in linea con tutti gli altri. Le ho anche detto che avevo notato che, sempre nei casi di perdite importanti, la differenza è stata spesso sui 5 milionesimi di centesimo. Ma il fatto è anche un altro: mi ero già accorto e con l'operazione di stamattina ne ho avuto la conferma che dal momento in cui io ho dato il click per l'acquisto dell'opzione al momento in cui realmente l'operazione è partita è passato circa un secondo o forse più. Se l'operazione fosse iniziata nel momento esatto in cui io avevo dato l'impulso avrei portato un risultato positivo. Ho naturalmente fatto presente l'evento accaduto dicendole che già altre volte, ripeto, nei casi di perdite importanti avevo notato tale problema. E' inoltre vero che mentre in avvio delle operazioni ho riscontrato questi gap temporali in tutti e dico tutti i casi in cui ho chiuso le diverse operazioni prima del termine tale gap non si è mai presentato. La signora Polina di IQ option mi ha detto che bisogna settare il computer, utilizzare google chrome, pulire il computer ecc.ecc.ecc. e che l'operazione parte sempre nel tempo di un secondo, cioè può partire all'inizio del secondo o alla fine. Le ho aggiunto che però operando con opzioni binarie a 30 secondi tale differenza o gap dal momento del click al momento in cui il server di IQ fa partire il timer può essere, e nel mio caso lo è sempre stato, fondamentale nel chiudere la posizione in perdita. Voglio ancora aggiungere: se fosse un problema allora di secondi come mai la chiusura anticipata dell'operazione avviene sempre istantaneamente al click e l'operazione iniziale di acquisto o vendita parte sempre in ritardo? Per non parlare poi delle operazioni che non è possibile acquistare quasi sempre nel momento in cui il mercato sta virando e si riesce ad individuare il cambio di tendenza, con la comparsa della scritta: il tempo a disposizione per l'operazione è scaduto.
    Insomma, quello che viene fuori dalla mia esperienza è il seguente:
    1- Le opzioni binarie sono un gioco d'azzardo (quelle a 30 secondi sono mortali nel senso letterale del termine, ovvero fanno saltare le coronarie anche alle persone più distaccate e tranquille,
    2- I broker hanno il coltello dalla parte del manico, non mi sembra ci siano molti controlli da parte dei diversi governi o strutture economico/finanziarie preposte,
    3- La possibilità che il broker o meglio i server dei broker hanno di variare in autonomia il tempo esatto d'inizio dell'operazione rappresenta a mio parere un problema reale su cui riflettere; ripeto: far ritardare l'inizio di un'operazione su opzioni a brevissima scadenza quando si investono somme consistenti, facendo chiudere la stessa operazione in perdita tra l'altro per una differenza di soli 5 milionesimi di centesimo rappresenta un aspetto che deve per forza essere valutato e portato all'attenzione delle autorità vigilanti e competenti in materia.
    4- per quanto mi riguarda da oggi con le opzioni binarie e su tutto ciò che gira attorno io ho chiuso definitivamente.

    RispondiElimina
  12. ciao Sandro
    ho avuto anche io gli stessi problem con optionweb. ( molte oprrazioni con
    opzioni a 5 minuti perse per il ritardo di secondi!! sul prezzo esposto sia
    in apertura che in chiusura ).
    Morale: con il mondo dei brokers di opzioni binarie ho chiuso. Di per se'
    le opzioni binarie non sono una scommessa se si riuscissero ad affrontare
    con disciplina e un broker serio ( ma dove trovarlo ?? )
    Sergio

    RispondiElimina
  13. Buongiorno, qualcuno conosce AnyOption? E' affidabile o dà gli stessi problemi che hanno riscontrati Sandro e Sergio, ovvero ritardi di qualche secondo sia in apertura che in chiusura?
    Grazie, Giorgia

    RispondiElimina

Sono molto felice che tu abbia deciso di lasciare un commento, la tua opinione è molto interessante per me, tuttavia prima di commentare tieni presente le seguenti informazioni:

1. Prima di fare una domanda usa il form di ricerca in alto a destra e leggi la sezione Contatti, dove ci sono le risposte alle domande più frequenti.
2. Vengono accettati solo commenti utili, interessanti e ricchi di contenuto.
3. Non linkare il tuo sito o servizio per farti pubblicità, non servirebbe, i link sono tutti no_follow e comunque il commento non verrebbe pubblicato.
3. Se il commento è offensivo (anche in modo sottile e indiretto) non verrà pubblicato.